OK COMMISSIONE AMBIENTE
Roma, Botticelle dalla strada ai Parchi, a breve sarà realtà
Non sono mancate le tensioni in commissione dove circa una trentina di vetturini hanno assistito alla seduta contestando il nuovo regolamento

Il nuovo regolamento sulle botticelle capitoline è quasi realtà. Con l'ok della commissione Ambiente di Roma Capitale, ora manca quello della commissione Mobilità e l'approvazione dell'Aula. Il regolamento - che a detta dei vetturini stessi, "abolisce le botticelle" - prevede lo spostamento del 'trasporto non di linea a trazione animale' dal centro ai parchi e ville storiche della città, con tutta un'alta serie di restrizioni.

Tra queste, il divieto di circolare dal 1 giugno al 30 settembre, e negli orari in cui la temperatura supera i 30 gradi. Non solo, la normativa prevede anche il divieto di svolgere l'attività per una durata continuativa superiore ai 45 minuti e l'utilizzo di soli cavalli da tiro.

Di contro, ai 'botticellari' viene data la possibilità di convertire la licenza dei vetturini in licenza Taxi, di prendere parte ad un tavolo di lavoro con l'amministrazione, "per apporre eventuali migliorie al provvedimento" e di usufruire di incentivi statali per l'acquisto di vetture elettriche. Su quest'ultimo punto, il presidente della commissione Daniele Diaco si è impegnato "a chiedere la disponibilità dei ministeri Ambiente e Trasporti".

E ancora, in Aula la maggioranza si impegnerà a presentare un emendamento per mettere a carico dell'amministrazione le spese della commissione veterinaria incaricata di valutare le condizioni di salute dei cavalli.

Non sono mancate le tensioni in commissione dove circa una trentina di vetturini hanno assistito alla seduta contestando il nuovo regolamento. "Fate questo solo perché gli animalisti vi hanno votato - ha gridato qualcuno rivolgendosi ai consiglieri di maggioranza - la verità è che volete eliminare la nostra attività e una tradizione perché siete dei fascisti e vi stiamo antipatici".

Contrarietà anche da parte delle opposizioni presenti che, dopo la richiesta di rinvio fatta a luglio e accolta da Diaco, ne hanno chiesta una ulteriore. "Chiedo ulteriori approfondimenti- ha detto il capogruppo Fdi, Andrea De Priamo- perché vedo poca trasparenza su molto aspetti. In primis sull'eventualità di usufruire di incentivi per le auto elettriche non si sa come non si sa quando.

Trovo anche ridicolo bloccare il servizio in base all'orario e non in base alla temperatura. Auspico quindi che venga studiato un percorso che porti al mantenimento di una tradizione importante rendendola compatibile con il traffico veicolare". Dello stesso parere il capogruppo di Forza Italia, Davide Bordoni secondo cui "con questo regolamento mettete la parola fine alle botticelle". Il parere è passato con 5 voti favorevoli, 2 contrari. Assenti i consiglieri del Partito democratico. (Dire)


ARTICOLI CORRELATI
"Questa Commissione ritiene inaccettabile il comportamento della Multiservizi nei confronti dei suoi lavoratori"
Reportage tra i genitori alla scuola Ranocchio Scarabocchio dopo l'episodio che ha coinvolto un bambino di 4 anni
"A breve isituiremo un tavolo tecnico con le associazioni e con i cittadini per avviare la dismissione delle botticelle"
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Il piano prevede la sperimentazione di strisce pedonali con led, nuova segnaletica e nuovi semafori e il prolungamento dell'isola pedonale dov'è la fermata bus
2
Esponenti del Pd romano come Giachetti, saranno presenti in alcune piazze della Capitale per raccogliere firme per il referendum sulla privatizzazione dell'Atac
3
Sblocco del turn over che coinvolgerà nel triennio 2018/2020 circa 400 unità di personale, che andranno a rimpiazzare le altrettante in uscita per pensionamento
4
"Lo abbiamo fatto minimizzando i costi: abbiamo investito 2 milioni di euro contro i 15 milioni spesi nel febbraio 2012 dall'amministrazione Alemanno"
5
La candidatura arriva il giorno del suo compleanno, l'ex sindaco di Roma oggi compie 61 anni ed è l'unico che potrebbe infastidire gli avversari
1
La sindaca su Facebook: "Ama sta lavorando affinché tutte le criticità che si sono verificate si risolvano rapidamente. Stiamo vigilando e non ci fermeremo"
2
L'assessora alla Città in movimento: "Un sistema di trasporto sostenibile, a basso impatto ambientale, per migliorare la qualità della vita di tanti cittadini, lavoratori e studenti che usano ogni giorno i mezzi di trasporto pubblico"
3
"Quando un insediamento va smantellato, a chi lascia do una cifra, dopodiché hai sei mesi di tempo per presentare una soluzione"
4
"La Destra ha la faccia tosta di inventare la bufala secondo la quale vogliamo dare un reddito di sei mesi agli abitanti dei campi"
5
Simone Sapienza: "La situazione nella capitale sta diventando insostenibile, con il caldo la puzza di monnezza si fa asfissiante e le foto che ritraggono blatte e colonie di ratti banchettare sotto i secchioni stracolmi sono la triste quotidianità"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]