REALTA' O FANTASIA
Roma, Pescatore avvista coccodrillo nel Tevere ed è subito psicosi
L'esperto non esclude che si possa trattare di un coccodrillo, ma apre l'ipotesi anche ad altri rettili

E' allarme coccodrillo a Roma, ci mancava anche questo. Tutto è iniziato da una segnalazione di un pescatore romano che all’altezza del Ponte Duca d’Aosta, avrebbe notato un grosso rettile che si muoveva nelle acque del Tevere. Spaventato da quella visione, l’uomo ha segnalato il fatto a una pattuglia dei vigili urbani dando il via a una vera e propria psicosi da "coccodrillo nel Tevere". Ma nonostante gli agenti della Polizia locale abbiano perlustrato per ore le sponde del fiume, tra Ponte Milvio e Ponte Risorgimento, del grande rettile non si è vista traccia.

Fabio Garigli, esperto di animali esotici, interpellato dal quotidiano "Leggo", non esclude che si possa trattare di un coccodrillo, ma apre l'ipotesi anche ad altri rettili: "Sono più orientato a pensare che si tratti di un grosso esemplare di iguana, visto che la diffusione è larghissima. L’ambiente del Tevere è ideale per un coccodrillo, ricco di vegetazione e con poche imbarcazioni. Il microclima dell’acqua, inoltre, è buono per la vita dei rettili di grossa taglia", conclude l'esperto.

La notizia dell'avvistamento del coccodrillo ha scatenato, come si poteva facilmente prevedere, l'humor dei romani sui social. Dopo i gabbiani, i topi, le volpi, i serpenti e i cinghiali, con il coccodrillo Roma è diventata uno "zoo a cielo aperto"; c'è chi scrive che si tratti di una trovata del sindaco Virginia Raggi per liberarsi dei roditori sugli argini del Tevere.


ARTICOLI CORRELATI
Si susseguono da due mesi strani avvistamenti, sembra che un coccodrillo si aggiri fra i canali di scolo
Marcello Zuinisi si scaglia contro un articolo di Leggo che mostra un video girato da 'Anonimi autisti ATAC'
A segnalare la presenza del pescecane, tra lo stabilimento Bussola e la Bicocca, un bagnino che ha lanciato l'allarme
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
La donna, impiegata in un convitto per persone disabili, si sentiva al sicuro all’interno della struttura, ignorando di essere già monitorata dai Carabinieri
2
"L’amministrazione di Roma Capitale ha deciso di non dare più quel sostegno sul quale contavamo ogni anno. Impossibile per noi affrontare spese"
3
L'incidente è avvenuto in via Tiberina al Km 9.600, coinvolte una moto, un autocarro e un'autovettura
4
Secondo alcune testimonianze da accertare, pare che il bambino, insieme ai genitori, stesse attraversando sulle strisce quando è stato investito
5
La vittima, un 55enne, stava parlando con alcuni ragazzi in zona largo Preneste, quando uno di loro gli si è scagliato improvvisamente contro
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]