RAPINA CHOC
Roma, metro Cipro: Calci e pugni a signora 81enne per giocare alle slot
Un uomo con problemi di ludopatia arrestato per l'aggressione. Nella borsa dell'anziana non c'erano soldi

Sommerso dai debiti di gioco aveva perso tutto, un uomo di 53 anni di origini filippine, è stato arrestato per aver aggredito e derubato una signora di 81 anni nei pressi della fermata metro Cipro. La donna, in seguito allo scippo della borsetta, è caduta e si è rotta il femore.

Era il 3 settembre scorso, alle 6 di mattina. La signora stava andando a casa del figlio, quando è stata sorpresa alle spalle dal malvivente che l'ha strattonata talmente violentemente da farla cadere a terra. Immediato il ricovero in ospedale, mentre gli agenti della Polizia di Stato del Commisariato Borgo, diretto da Moreno Fernandez, avviavano le indagini per individuare il responsabile.

Dopo aver recuperato le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona, è stato possibile notare un uomo di origine asiatica che era visibilmente appostato nei pressi della metro, in attesa di una potenziale vittima. Il rapinatore è stato immortalato anche mentre fuggiva con la borsetta in mano.

La polizia scientifica è riuscita a risalire alla sua identità soltanto domenica scorsa, dopo averlo riconosciuto per strada e non lontano dal luogo del reato. Incensurato e in possesso del permesso di soggiorno, al momento dell'arresto indossava gli stessi abiti del giorno in cui ha aggredito l'anziana signora.

L'uomo viveva senza fissa dimora e lavorava saltuariamente come lavapiatti in un ristorante. Alle autorità ha spiegato di aver agito così perchè spinto dalla miseria, peccato che ha anche scelto la "vittima sbagliata" visto che nella borsetta della donna non c'erano soldi, ma soltanto del cibo e documenti. La signora ha riferito di aver provato a dire in ogni modo al rapinatore che non aveva soldi con sè, ma la furia di quest'ultimo era incontrollabile.

L'anziana ha ringraziato la polizia per aver arrestato il suo aggressore, è ricoverata in ospedale ed in attesa di essere sottoposta a un intervento chirurgico


ARTICOLI CORRELATI
Messi a punto i dettagli del dispositivo di sicurezza in funzione dell’arrivo a Roma dei numerosi tifosi ospiti
La vittima, 70enne, è stata rapinata e scaraventata a terra con violenza nei pressi della stazione metro “Stella Polare”
Un 23enne inseguito dalla Polizia ha compiuto pericolose manovre con un motorino ed è salito sul tetto di una scuola
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Per motivi di gelosia, ha colpito con un fendente al collo la moglie e si è chiuso in casa con i tre figli piccoli
2
Il Centro Funzionale Regionale ha emesso un bollettino con fase operativa di attenzione per vento su tutte le zone di allerta del Lazio
3
Transitando in lungotevere San Paolo, il militare ha notato due giovani dare un’occhiata all’interno di un’auto lì parcheggiata
4
La ladra è stata sorpresa dopo aver asportato denaro dalle cassette delle offerte di due chiese del centro storico
5
Non c'è pace per Virginia Raggi. La prima cittadina era convinta che anche questa storia fosse alle spalle
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]