CRISI AMA
Roma, Valeriani: Ama rischia di saltare in aria, con 8000 lavoratori
"Non solo l'Ama è arrivata a questa condizione, ma negli ultimi anni ha fallito tutti gli obiettivi che si era data"

"L'Ama è in totale destrutturazione e rischia di saltare per aria per la mancata approvazione del bilancio, il che significa 8.000 persone senza lavoro. Non solo l'Ama è arrivata a questa condizione, ma negli ultimi anni ha fallito tutti gli obiettivi che si era data e questo cambia anche la discussione a Roma sui rifiuti". Cosi' l'assessore regionale ai Rifiuti, Massimiliano Valeriani, nel corso del suo intervento alla festa de L'Unità del XII Municipio.

"Stiamo aspettando di sapere da Ama le sue scelte strategiche sull'impiantistica- ha aggiunto Valeriani- Da romano penso che non possa essere perennemente consegnata a un destino di subalternità. Deve diventare un grande player nella gestione dei rifiuti e non essere condannata a una cooperativa di spazzini.

Il piano rifiuti è un'occasione per dare uno sbocco sugli impianti ad Ama che invece è fuori dalla parte ricca della gestione dei rifiuti. Ama dovrebbe garantire decoro ma anche fare economia sui rifiuti: perché dobbiamo farla fare solo ai privati e non alle aziende pubbliche pagate col contributo dei cittadini? Ama ha impianti superati e il destino che le è stato indicato è gestire altri impianti a bassa redditività, di cui forse non c'è nemmeno bisogno".

Quindi un'altra stoccata all'amministrazione capitolina: "L'assenza di coraggio è stata la più grande delusione di questa esperienza, non si può raccontare all'infinito quali sono i problemi di Roma. Quando tocca a te, tocca a te". (Mtr/ Dire)


ARTICOLI CORRELATI
Massimiliano Valeriani, assessore regionale all'Ambiente, aveva affermato che Roma Capitale ha bisogno di una discarica di servizio
Un articolo del capogruppo del Partito Democratico alla Regione Lazio, Massimiliano Valeriani sul presente e sul futuro di Atac
Il Campidoglio ha chiesto altri 15 giorni per completare il censimento dei presenti. Intanto si è decisa la sostituzione alloggiativa
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Il piano prevede la sperimentazione di strisce pedonali con led, nuova segnaletica e nuovi semafori e il prolungamento dell'isola pedonale dov'è la fermata bus
2
Esponenti del Pd romano come Giachetti, saranno presenti in alcune piazze della Capitale per raccogliere firme per il referendum sulla privatizzazione dell'Atac
3
Sblocco del turn over che coinvolgerà nel triennio 2018/2020 circa 400 unità di personale, che andranno a rimpiazzare le altrettante in uscita per pensionamento
4
"Lo abbiamo fatto minimizzando i costi: abbiamo investito 2 milioni di euro contro i 15 milioni spesi nel febbraio 2012 dall'amministrazione Alemanno"
5
La candidatura arriva il giorno del suo compleanno, l'ex sindaco di Roma oggi compie 61 anni ed è l'unico che potrebbe infastidire gli avversari
1
Firmata l'ordinanza dalla prima cittadina che revoca l'intero consiglio d'amministrazione della municipalizzata
2
"Ma il rinvio a giudizio del commissario Serini? Ops! Lo hanno dimenticato. E Lanzalone all'Acea? Ops anche! Che sbadati i grillini"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]