NUOVI PEDAGGI
Ecopass per il centro di Roma: chi si dichiara a favore e chi è contro
Il Codacons è a favore a patto di utilizzare gli introiti per la mobilità, Roma sceglie Roma è contro

"Bene il pedaggio per accedere alle zone centrali di Roma, ma il Comune dovrà utilizzare gli introiti per potenziare e migliorare il trasporto pubblico locale, e non certo per coprire i buchi di bilancio". Lo afferma il Codacons in una nota in riferimento alla delibera con le linee guida sulla cosiddetta 'congestion charge', ovvero un pedaggio per accedere alle aree semi-centrali della Capitale, all'ordine del giorno dei lavori d'Aula. "Si tratta di una misura che trova il nostro pieno sostegno, ma ad una condizione precisa: gli introiti del pedaggio devono essere interamente destinati a potenziare il traporto pubblico, in modo da spingere i cittadini a utilizzare bus, tram e metro, e a combattere il traffico e la sosta selvaggia in città. In nessun caso i fondi raccolti col pedaggio dovranno essere usati per coprire i buchi di bilancio, altimenti sara' inevitabile il ricorso al Tar per impugnare qualsiasi provvedimento in tal senso", annuncia il presidente Carlo Rienzi.

"Introdurre un pedaggio ai romani che vanno a lavorare o rientrano a casa significa voler fare cassa sulle spalle di cittadini che già pagano le tasse più alte d'Italia ma sopratutto vuol dire non avere contezza dei problemi di questa città, che non si risolvono certamente costringendo la gente a non uscire di casa perchè il trasporto pubblico di Roma è da terzo mondo". A sostenerlo è l'architetto Raimondo Grassi, presidente del movimento civico Roma Sceglie Roma che a luglio ha lanciato la campagna #NoEcopassRoma "in difesa dei romani, residenti, lavoratori e commercianti ai quali la Raggi vuole mettere le mani in tasca per prendere qualche spiccio comunque insufficiente a ripianare i debiti del Campidoglio".

 

Leggi anche:

Crollo Chiesa, Timore per altre chiese di Roma? La risposta di Bonisoli

Casilino, incredibile: picchiava abitualmente la moglie con un bastone

Roma punta sul cohousing, arrivano i "nonni coinquilini"


ARTICOLI CORRELATI
"Negli ultimi anni tanti hanno smesso di interessarsi di Roma, presi dallo sconforto per le fallimentari esperienze di chi ha governato la Capitale"
Probabilmente sarà di 2 euro il dazio da pagare al Campidoglio, il cui obiettivo è quello di ridurre la circolazione dei veicoli
"Il M5S ha appena ritirato la delibera su ecopass. Finalmente dal Campidoglio una buona notizia per i romani!"
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Il piano prevede la sperimentazione di strisce pedonali con led, nuova segnaletica e nuovi semafori e il prolungamento dell'isola pedonale dov'è la fermata bus
2
Esponenti del Pd romano come Giachetti, saranno presenti in alcune piazze della Capitale per raccogliere firme per il referendum sulla privatizzazione dell'Atac
3
Sblocco del turn over che coinvolgerà nel triennio 2018/2020 circa 400 unità di personale, che andranno a rimpiazzare le altrettante in uscita per pensionamento
4
"Lo abbiamo fatto minimizzando i costi: abbiamo investito 2 milioni di euro contro i 15 milioni spesi nel febbraio 2012 dall'amministrazione Alemanno"
5
La candidatura arriva il giorno del suo compleanno, l'ex sindaco di Roma oggi compie 61 anni ed è l'unico che potrebbe infastidire gli avversari
1
La sindaca su Facebook: "Ama sta lavorando affinché tutte le criticità che si sono verificate si risolvano rapidamente. Stiamo vigilando e non ci fermeremo"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]