CHIUSO IL "SAN MICHELE"
Roma, non pagava l'affitto: chiuso a Trastevere il locale di De Pedis
Il fratello dell'ex boss della banda della Magliana da anni non effettuava i pagamenti al Comune di Roma

Risaliva al 2008 il primo ordine di cessazione dell'attività. Dopo una serie di rinvii e di ricorsi al Tar, nella giorntata di sabato gli uomini della Polizia Locale hanno apposto i sigilli al "San Michele", il ristorante di Luciano De Pedis, fratello dello storico boss della Banda della Magliana, Enrico De Pedis.

De Pedis, è emerso dalle indagini, non pagava l'affitto al Comune di Roma da diversi anni.

Il Tribunale amministrativo non si era tuttavia più espresso sul ricorso del proprietario, considerandolo di fatto estinto. In virtù di questo gli agenti del I gruppo sono potuti intervenire per sancire la chiusura definitiva del ristorante, nel quartiere Trastevere.

All'interno della stessa operazione, i caschi bianchi sono intervenuti per sanzionare un locale in Corso Vittorio Emanuele (ora chiuso) che effettuava somministrazioni abusive di cibi e bevande.


ARTICOLI CORRELATI
I vigili del IX gruppo Eur sono al lavoro nella rimozione dei mezzi coinvolti nello scontro
Beppe Recchia, ristoratore romano originario di Valmontone non accetta bambini nel suo ristorante
Sembra che il 51enne Sebastiano Passanisi abbia ucciso il 43enne Omar Sodano per una lite sull'affitto di una casa
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Il campo nomadi è tristemente conosciuto per il traffico di rifiuti e i roghi tossici
2
Gli inquirenti erano venuti a sapere che era in arrivo un grosso quantitativo di "erba" destinato agli spacciatori di zona
3
Caudo: "Faremo un incontro con i parroci del quartiere perché questa sarà una manifestazione di popolo"
4
Tra appartamenti sovraffollati e alloggi di fortuna, il mercato della Yaba offre opportunità di facili guadagni a senza casa e disoccupati
5
La Polizia di Stato e la Polizia locale stanno eseguendo alcune ordinanze di custodia cautelare emesse dal Tribunale di Roma
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]