BLITZ NELLA NOTTE
Roma, Vigili sequestrano il ristorante "Borgo Ripa" a Trastevere
Un blitz delle forze dell'ordine che si colloca in un quadro d'azione ben più ampio

È scattato alla mezzanotte del 4 agosto il sequestro, operato dai vigili del I Gruppo Trevi, del ristorante "Borgo Ripa", nel cuore del quartiere Trastevere a Roma.

Il locale, ideato nel giardino della storica residenza seicentesca dei Doria Pamphili, è divenuto celebre nel corso degli ultimi anni anche grazie alle visite di volti noti del mondo dello spettacolo. E anche al momento del sequestro nel locale erano presenti ben 250 persone.

Gli uomini agli ordini del comandante generale Antonio Di Maggio hanno apposto i sigilli a due banconi per la somministrazione di cibi e bevande. Un'operazione che è scattata in seguito al provvedimento del Dipartimento per il Turismo di divieto di prosecuzione dell’attività nella dimora storica: il "Borgo Ripa" era sprovvisto delle necessarie autorizzazioni.

Il blitz delle forze dell'ordine si colloca in un quadro di azione più ampio, che ha toccato negli scorsi giorni numerosi locali della movida romana.

Tra di essi l'ex "Ducati Caffè" di via delle Botteghe Oscure (sospensione dell'attività e multa di 12'000 euro per la proprietaria), lo "Strepitoso" di Tor Millina (sequestro di migliaia di confezioni di alimenti sospetti) e il "Cafè et Caffè" di Piazza Sant'Eustachio (2'500 euro di multa per le scarse condizioni igieniche).


ARTICOLI CORRELATI
L'identificazione è stata possibile grazie alla compagna dell'uomo, una ragazza italiana di 28 anni che ha riconosciuto l'uomo
Sottrasse il portafogli del ciclista, il cui corpo, privo di vita, era ancora incastrato sotto le ruote del camion
Il vicecomandante Polizia Roma Capitale: "Milano è poco più grande di Tor Bella Monaca è ha circa 3500 agenti, Roma è 10 volte più grande"
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Il 45enne si è lasciato cadere nel vuoto dal tredicesimo piano ed è morto al San Camillo
2
In un'intervista al Corriere della Sera racconta il suo piano per salvare Roma dall'emergenza rifiuti e svela le intenzioni politiche di Alessandro Di Battista
3
Fu Lorenzo Bagnacani, ex presidente Ama (è stato sollevato dall'incarico pochi mesi fa dalla sindaca Raggi) a rendersi conto nel 2017 dei furti di gasolio
4
"Abbiamo premiato 'Pigneto vivo', un'associazione che per due anni ha collaborato con le forze dell'ordine attraverso la creazione di una semplice chat WhatsApp"
5
Alle 2 di notte del 14 luglio hanno forzato il portone di un palazzo in via Angiolo Cassioli, tentando di entrare all'interno di un appartamento
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]