IMPUTATA PER FALSO
Roma, Virginia Raggi oggi al processo per la nomina di Renato Marra
Il sindaco di Roma deve rispondere della nomina di Renato Marra a capo della direzione Turismo del Campidoglio

C'è anche il sindaco di Roma, Virginia Raggi, nell'aula 24 della palazzina B del Tribunale di piazzale Clodio, dove questa mattina entra nel vivo il processo che la vede imputata per falso.

In programma oggi la testimonianza di tre poliziotti, agenti della Squadra mobile che avviarono i primi accertamenti su delega della Procura di Roma. Iniziano così le deposizioni nel procedimento in cui la prima cittadina deve rispondere della nomina di Renato Marra, fratello del suo ex braccio destro Raffaele, a capo della direzione Turismo del Campidoglio. In particolare, secondo i magistrati di piazzale Clodio la prima cittadina avrebbe mentito all'Anticorruzione del Comune quando Renato Marra da vigile urbano venne promosso a capo del dipartimento Turismo con un relativo incremento di stipendio.

L'accusa alla Raggi, che si intestò la nomina, si riferisce proprio alle parole rilasciate all'Anticorruzione in cui definì il ruolo di Raffaele Marra, all'epoca a capo del personale del Campidoglio, come di "mera pedissequa esecuzione delle determinazioni da me assunte, senza alcuna partecipazione alle fasi istruttorie, di valutazione e decisionali". Dichiarazioni che secondo l'accusa, sarebbero smentite da alcune chat finite nell'inchiesta. A coordinare e a eseguire le verifiche sul procedimento al sindaco Raggi sono stati il procuratore aggiunto Paolo Ielo e il pm Francesco Dall'Olio.

Nei confronti della Raggi è già stata archiviata l'accusa di abuso d'ufficio per la nomina di Salvatore Romeo a capo della Segreteria politica. La nomina di Renato Marra venne prima congelata e poi revocata anche alla luce dell'arresto di Raffale Marra per concorso in corruzione con l'imprenditore Sergio Scarpellini in un'altra inchiesta relativa a una somma di denaro utilizzata da Marra per l'acquisto di una casa nella zona di Prati Fiscali.

LEGGI ANCHE

Marra sarà interrogato martedì sulla promozione di suo fratello Renato

Genzano, Investito e ucciso 45enne in bicicletta. Falciato da 

Roma, Festeggiano la vittoria francese gettandosi nelle fontane


ARTICOLI CORRELATI
"Ha firmato il codice etico M5s come tutti noi. Non ci sono piani B"
"Raffaele Marra si era limitato a un'attività meramente compilativa senza nessun suo intervento discrezionale"
L'incarico in comando presso Roma Capitale di Grassia, che ad agosto era data come papabile assessore alla Casa - poi la sindaca nominò Rosalba Castiglione, avrà durata di tre anni
I PIU' LETTI IN CRONACA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
L'attività d'indagine scaturisce da un episodio cruento che dipinge di nero le cronache della criminalità romana ovvero dal ferimento di Catrisano Emiliano
Data di pubblicazione: 2019-12-03 11:31:38
2
I tronchi vennero tagliati nel nord della Francia e poi portati a Roma, fu un'impresa degna dell'antica Roma
Data di pubblicazione: 2019-12-05 18:08:07
3
È stato accolto il ricorso proposto dal Comitato promotore dei referendum sull'esternalizzazione del servizio di trasporto pubblico di Roma Capitale
Data di pubblicazione: 2019-12-03 17:21:42
4
La Festa della Befana di piazza Navona è in ritardo e rischia di non vedere la luce ancora per diversi giorni
Data di pubblicazione: 2019-12-05 22:17:25
5
Sul caso lavorano i poliziotti del commissariato di Ostia, coordinati dal procuratore aggiunto Nunzia D'Elia
Data di pubblicazione: 2019-12-05 21:55:20
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]