TRAGEDIA SFIORATA
Morlupo, Bimbo di 4 anni rischia di annegare in piscina in centro estivo
Il padre aveva subito avvertito che suo figlio non sapesse nuotare. Ma il piccolo ha rischiato di annegare nella piscina

Un bambino di 4 anni ha rischiato di affogare nella piscina di un centro estivo a Morlupo, vicino Roma. 

Secondo quanto riportato da "Il Messaggero", il padre si era subito raccomandato con i responsabili, avvertendo che suo figlio non sapesse nuotare. Sembrava tutto chiaro, ma lunedì l'uomo ha ricevuto la chiamata dal centro: "Corra suo figlio ha vomitato in acqua". In realtà il bambino stava per essere porato al Gemelli di Roma con l'eliambulanza dopo la rianimazione a causa di un attacco cardiaco. Il piccolo era finito dentro la piscina grande, ancora per cause imprecisate.

Al centro estivo ci sono infatti due piscine: una piccola, destinata ai bambini, e l'altra, più grande, dove il piccolo è caduto, rimanendo sott'acqua per 40 secondi (come diranno poi i medici). Sul caso stanno indagando i carabinieri della stazione di Bracciano. 

"Gli hanno fatto un massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca fino all’arrivo dei soccorsi. È rimasto in terapia intensiva per due giorni ed è ancora ricoverato in ospedale nel reparto di pediatria da dove, si spera, verrà dimesso sabato" ha raccontato il padre, che ha voluto denunciare l'accaduto. "ll bambino non ricorda nulla e fortunatamente non ha avuto traumi. Ma certo è che anche solo per 40 secondi l’hanno perso di vista. Chi doveva vegliare su di lui non l’ha fatto. E questo non deve succedere" ha spiegato. 

Foto presa dall'archivio

LEGGI ANCHE

Roma, Operazione smantellamento Camping River. 450 persone in 

Roma, Albero cade e travolge 2 auto in via Lanciani, una persona ferita

Roma, Pd: Solidali con Argentin per sua battaglia contro buche


ARTICOLI CORRELATI
La denuncia del padre Andrea su Facebook. Dal dolore alla solidarietà di tutta Italia
Paura all'Esquilino per un bambino di 3 anni. Il padre lo aveva lasciato in auto per accompagnare il fratello a scuola
Code nei pressi dell'uscita Gregna Sant'Andrea: un vero e proprio lago manda in tilt la circolazione
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
1
Ottenuto un netto rifiuto dalla vittima, il 38enne l’ha colpita ripetutamente con calci e pugni, sottraendole due cellulari
2
L'uomo si stava recando a lavorare nei campi quando è stato investito da un'auto pirata, morendo sul colpo
3
Il sindaco di Roma: "Imbarazzante ma soprattutto irrispettosa nei confronti di tutti noi cittadini"
4
Festeggiare sì. Non rispettare la bellezza artistica di Roma no: i festeggiamenti si trasformano in un'offesa ai monumenti
5
Il sodalizio operava prevalentemente nei quartieri romani del Tufello, Talenti, Nuovo Salario e San Basilio
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]