MONDEZZA OVUNQUE
Roma, SI: Dopo 2 anni Governo, Giunta mostra limiti su tema fondamentale
"Il problema non è semplice da affrontare anche se, riandando alle dichiarazioni dei 5Stelle di quando erano all'opposizione proclamavano che era tutto facile"

Era già tutto previsto. La rivolta dei cittadini del Laurentino rischia di non fare nemmeno notizia, tanto era scontata l'inevitabile reazione ad una situazione divenuta ormai insostenibile in gran parte della città, con i vari quartieri che, a rotazione, subiscono i ritardi e i disservizi dell'Ama. Dopo due anni di "governo" della città, questa giunta sta mostrando tutti i suoi limiti su uno dei problemi fondamentali nell'amministrazione di una grande città; quello della gestione dei rifiuti.

Il problema non è sicuramente semplice da affrontare anche se, riandando alle dichiarazioni dei 5Stelle di quando erano all'opposizione proclamavano che era tutto facile e, su questa sicumera, hanno raccolto il consenso elettorale.

Vale la pena di ricordare che, dopo la chiusura della discarica di Malagrotta fatta dal Sindaco Marino - giudicata da alcuni un po' avventata - si erano messe in atto misure tampone come gli accordi infraregionali per l'invio temporaneo di una parte dei rifiuti in altre regioni ed anche, per una piccola parte, all'estero, mentre si progettavano i necessari impianti di trattamento e, nel breve tempo di governo prima di essere rimosso per una questione di scontrini, quella giunta ha praticamente raddoppiato la raccolta differenziata a Roma.

L'attuale giunta Raggi, nello stesso periodo di tempo, è riuscita a peggiorare quella situazione; non ha dato nessuna indicazione di nuovi impianti di trattamento dei rifiuti, nascondendosi dietro una pretestuosa diatriba e un rimpallo di responsabilità con la Regione Lazio; la raccolta differenziata ferma al palo, con un misero zero virgola in più rispetto ai dati 2015 e, soprattutto, prospettive fosche per il futuro visto che anche quei provvedimenti tampone, transitori, attuati dalla precedente Amministrazione sono arrivati a scadenza.

Persino i primi tre progetti pilota di Colli Aniene, Decima e Massimina, per circa dieci anni fiore all'occhiello per una raccolta differenziata porta a porta di eccellenza, stanno naufragando nel disservizio generalizzato. Gli unici atti concreti di questa giunta sono stati il balletto degli avvicendamenti degli Assessori all'Ambiente e dei responsabili dell'Ama. Cosi' in un comunicato Si. (Comunicati/Dire) (Foto di repertorio)


ARTICOLI CORRELATI
La volante della polizia era alla ricerca di quattro rom che avevano rubato in un appartamento. I poliziotti sono stati colpiti con sassi
"Un impianto che da quasi 10 anni avvelena l'aria di un quadrante di Roma dove risiedono quasi 50mila persone, costrette a vivere con le finestre chiuse"
Ogni quartiere della città eterna sarebbe in mano a un clan. Uno degli spacciatori: “Guadagnavo 380.000 euro al mese”
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Il piano prevede la sperimentazione di strisce pedonali con led, nuova segnaletica e nuovi semafori e il prolungamento dell'isola pedonale dov'è la fermata bus
2
Esponenti del Pd romano come Giachetti, saranno presenti in alcune piazze della Capitale per raccogliere firme per il referendum sulla privatizzazione dell'Atac
3
Sblocco del turn over che coinvolgerà nel triennio 2018/2020 circa 400 unità di personale, che andranno a rimpiazzare le altrettante in uscita per pensionamento
4
"Lo abbiamo fatto minimizzando i costi: abbiamo investito 2 milioni di euro contro i 15 milioni spesi nel febbraio 2012 dall'amministrazione Alemanno"
5
La candidatura arriva il giorno del suo compleanno, l'ex sindaco di Roma oggi compie 61 anni ed è l'unico che potrebbe infastidire gli avversari
1
"È vero che i problemi di Roma non sono nati con la giunta Raggi. Ma riuscire a peggiorare il sistema dei rifiuti non era per niente facile"
2
"Dopo anni di blocco e di impoverimento dell’organico, ripartono le assunzioni: lo scorso marzo abbiamo infatti avviato le selezioni per 71 nuovi giardinieri"
3
Il sindaco ha incontrato in Campidoglio il nuovo presidente Ama e tutti i rappresentanti sindacali dei lavoratori
4
La sindaca: "Ormai ci siamo, per l'avvio del servizio mancano solo pochi passaggi e il via libera degli enti ministeriali e regionali. Poi potremo aprire questa importante infrastruttura nel quadrante sud della nostra città"
5
Flash mob dopo gli episodi degli ultimi giorni. Dopo la manifestazione passeggiata nei pressi degli accampamenti nomadi
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]