CENSIMENTO ROM
Campi rom a Roma: "Censimento fatto nel 2017. Poi ci sono gli abusivi"
"Il nostro ultimo censimento risale a ottobre-novembre del 2017. Erano circa 4400 persone all'interno di tutti i campi"

Antonio Di Maggio, Comandante della Polizia Municipale di Roma Capitale, è intervenuto durante la trasmissione “Un Giorno Speciale”, su Radio Radio, per parlare di un argomento ormai all’ordine del giorno: il censimento dei rom proposto dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini.

Sui Campi rom: “Il nostro ultimo censimento risale a ottobre-novembre del 2017. Erano circa 4400 persone all’interno di tutti i campi, almeno in quelli regolari. Da questo numero bisogna infatti escludere gli insediamenti abusivi: un numero fluttuante che va dalle 1500 alle 8000 persone. Ma ripeto, è un numero non molto preciso”.

“I campi regolari erano sette. Poi ce ne erano alcuni cosiddetti ‘tollerati’, accertati e condivisi dall’Amministrazione, che è intervenuta anche della manutenzione delle fogne e dei vari servizi. Quelli abusivi variano dai 120 ai 160. Ci sono insediamenti con 2 o 3 baracche e altri con fino a 10 baracche. Quelli abusivi sono quelli che sono strutturati all’interno di aree verdi, quindi limitrofi alle abitazioni”

I problemi: “Noi abbiamo a che fare intanto con un fenomeno gravissimo, ossia quello dei rifiuti degli incendi dolosi, che riguarda tutto il riciclo dei rifiuti tossici e nocivi, nelle zone vicine ai campi e talvolta anche all’interno di essi -continua il Comandante- Quello è un fatto gravissimo, un’economia sommersa illecita. Stiamo lavorando noi ma anche i Carabinieri Forestali. L’impegno è notevole perché chiaramente c’è una ramificazione molto estesa di questi comportamenti, anche magari con la complicità di soggetti italiani che gestiscono autodemolizioni o depositi di metalli”.

Sul Camp River: “Il progetto dell’Amministrazione è chiudere il camp River, sulla via Tiberina. Stiamo predisponendo tutte le attività propedeutiche al collocamento delle persone che hanno accettato di andare via presso delle abitazioni, o anche in Romania, con il ritorno al paese di origine controllato dai servizi sociali di Roma Capitale e dei Comuni di provenienza. C’è un’attività di sostegno da parte dell’Amministrazione per chi volesse integrarsi nelle abitazioni e un grande impegno da parte dei servizi sociali comunali”.

LEGGI ANCHE

Angela Casamonica: "Salvini non mi fa paura. Con noi deve rigare dritto"

Stazione Lido Centro: Dipendente Atac aggredito perché il bus era fermo

Spada condannato a sei anni, confermata l’aggravante mafiosa

 


ARTICOLI CORRELATI
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Intanto continua la ricerca dei due rom ancora fuggitivi dopo l'incidente
"Finalmente un dato certo su cui basare l'attività di programmazione. Il superamento dei campi è una delle priorità del programma della Giunta Raggi"
I PIU' LETTI IN INTERVISTE I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
A "Un Giorno Speciale" su Radio Radio vivace scambio di vedute sulla caccia. Tozzi: "I cacciatori sono dei poveracci"
2
Federica Angeli: "Come fanno gli egiziani a comprare le mura di un negozio? I loro sponsor sono quelli che loro chiamano 'napoletani'"
3
Intervista alla responsabile dello sponsor dell'iniziativa, Marianna Giovannetti
4
Al Quotidiano del Lazio il giornalista racconta la sua triste esperienza, descritta nel libro "Ho ucciso il Cane Nero"
5
Intervista all'ex sindaco di Roma Gianni Alemanno ad un anno dall'elezione di Ignazio Marino
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]