AGGRESSIONE
Stazione Lido Centro: Dipendente Atac aggredito perché il bus era fermo
Con la pretesa di far riprendere subito la corsa a un bus, il ragazzo ha aggredito il responsabile della fermata

Nella giornata di ieri, i Carabinieri di Ostia sono intervenuti presso la stazione autobus Lido Centro per un'aggressione al responsabile della fermata, dipendente Atac.

Un ragazzo era infatti salito su un autobus della linea pubblica, che però era fermo a causa di un’avaria meccanica. Il mezzo era in attesa che il personale tecnico potesse rimetterlo in efficienza. Con la pretesa di fargli riprendere subito la corsa, il ragazzo ha iniziato una breve colluttazione con il responsabile della fermata, sfilandogli le chiavi dalle tasche e gettandole fuori dalla cabina di guida del mezzo. Si è poi allontanato velocemente, facendo perdere le sue tracce.

I militari si sono immediatamente precipitati sul luogo e, acquisita una sommaria descrizione dell’aggressore fuggito, si sono messi alla sua ricerca, trovandolo in una via limitrofa. L'aggressore, un giovane lidense già conosciuto dalle forze dell’ordine per i suoi trascorsi penali, è stato denunciato dai Carabinieri per percosse e interruzione di un pubblico servizio.

LEGGI ANCHE

Angela Casamonica: "Salvini non mi fa paura. Con noi deve rigare dritto"

Torrevecchia, 36enne muore in un incendio presso il suo appartamento

Spada condannato a sei anni, confermata l’aggravante mafiosa


ARTICOLI CORRELATI
Lo riferisce Micaela Quintavalle. Un uomo ferito ha rifiutato i soccorsi del dipendente ed è andato su tutte le furie
Un 42enne di Latina dipendente della Sysco, è deceduto mentre lavorava a un quadro elettrico in un locale di servizio
I fatti sul lungomare Amerigo Vespucci: un giovane costretto a 40 giorni di prognosi
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Per motivi di gelosia, ha colpito con un fendente al collo la moglie e si è chiuso in casa con i tre figli piccoli
2
Il Centro Funzionale Regionale ha emesso un bollettino con fase operativa di attenzione per vento su tutte le zone di allerta del Lazio
3
Transitando in lungotevere San Paolo, il militare ha notato due giovani dare un’occhiata all’interno di un’auto lì parcheggiata
4
La ladra è stata sorpresa dopo aver asportato denaro dalle cassette delle offerte di due chiese del centro storico
5
Non c'è pace per Virginia Raggi. La prima cittadina era convinta che anche questa storia fosse alle spalle
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]