MUNICIPIO X
Roma, Di Pillo revoca deleghe assessore Gola, coinvolto vicenda Stadio
Bozzi: "La politica non può aspettare l'esito della Giustizia, altrimenti delegherebbe il suo scopo alla Magistratura"

"Bene ha fatto la Presidente Di Pillo a revocare immediatamente la delega all'assessore allo Sport Gola, perché indagato nella vicenda dello stadio della Roma. Sono garantista e auguro il meglio alla persona, come a tutti i coinvolti in questa devastante vicenda, ma la politica non può aspettare l'esito della Giustizia, altrimenti delegherebbe il suo scopo alla Magistratura". Lo dichiara Andrea Bozzi, capogruppo liste civiche "Ora" e "Un Sogno Comune" in Municipio X.

"La Di Pillo- aggiunge- dovrà però spiegarci, e spero che lo farà già domani in Consiglio Municipale, se era a conoscenza del progetto di restyling del lungomare che, secondo i magistrati, lo stesso capogruppo avrebbe di fatto barattato con Parnasi, favorendolo nel progetto di Stadio. Lei cosa sapeva?". "Ricordo infine- conclude- che Ferrara come capogruppo in Campidoglio ha molto perorato la memoria di Giunta del Campidoglio che a novembre ha deciso di abrogare il decentramento del nostro Municipio su spiagge, Pua e riserva del litorale, ottenuto nel 2011, senza mai spiegare ufficialmente perché.

Se il M5S pensa che la corruzione alberghi solo nel nostro Municipio, nonostante la fine del Commissariamento. e che quindi è meglio riportare i poteri a Roma, gli unici mai decentrati dal Campidoglio in un quadro istituzionale che lo reclama da decenni, credo che queste vicende stiano raccontando una realtà completamente diversa. E perciò mi auguro che cambieranno idea e che non abrogheranno un bel nulla". (Com/Sim/ Dire)


ARTICOLI CORRELATI
"Sarò a capo della coalizione 'Impegno civico per l'autonomia', che rappresenta la parte migliore del Territorio, cioè cittadini che, come me, hanno a cuore il bene del mare di Roma"
"La Raggi chieda scusa alla città, anziché prendere un assessore all'urbanistica ha preso un procacciatore di affari"
Ma la società giallorossa dovrà rispettare le condizioni previste nella delibera a pena di decadenza
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Il piano prevede la sperimentazione di strisce pedonali con led, nuova segnaletica e nuovi semafori e il prolungamento dell'isola pedonale dov'è la fermata bus
2
Esponenti del Pd romano come Giachetti, saranno presenti in alcune piazze della Capitale per raccogliere firme per il referendum sulla privatizzazione dell'Atac
3
"Lo abbiamo fatto minimizzando i costi: abbiamo investito 2 milioni di euro contro i 15 milioni spesi nel febbraio 2012 dall'amministrazione Alemanno"
4
Sblocco del turn over che coinvolgerà nel triennio 2018/2020 circa 400 unità di personale, che andranno a rimpiazzare le altrettante in uscita per pensionamento
5
La candidatura arriva il giorno del suo compleanno, l'ex sindaco di Roma oggi compie 61 anni ed è l'unico che potrebbe infastidire gli avversari
1
"Casapound che caccia dalla spiaggia un venditore di cocco è la stessa che a Ostia faceva le iniziative insieme al clan Spada"
2
"I lavori migliorano la visibilità e garantiscono maggiore sicurezza agli automobilisti che percorrono queste strade"
3
La qualità dell'aria nella Capitale è peggiore di ogni altra grande città italiana
4
Marsella torna sulla foto che lo ritrare con Roberto Spada, pubblicata oggi sul social dal presidente del Pd, Matteo Orfini
5
"Aggredisce i più deboli, invece che affrontare l'illegalità dei più forti"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]