CAPITALE NEL CAOS
Stadio Roma, Pd: Responsabilità politica a Raggi per danno città
"L'inadeguatezza e l'incapacità dimostrata dalla Sindaca Raggi hanno prodotto un danno economico e d'immagine incalcolabile alla città"

"Quanto apprendiamo in merito alle indagini giudiziarie relative alla realizzazione dello 'Stadio della Roma' ci preoccupa fortemente. Si tratta di un ulteriore contraccolpo negativo, per una città già estremamente provata. A subirne un danno d'immagine è anche la società A.S. Roma. Rischia infine di essere compromesso il futuro di una infrastruttura rilevante che avrebbe prodotto occupazione e rilancio economico per la Capitale. Auspichiamo che il lavoro della magistratura, cui esprimiamo piena fiducia, accerti e chiarisca al più presto le responsabilità personali.

È evidente che sull'accaduto pesano come un macigno le responsabilità politiche dell'amministrazione Raggi la scelta scellerata di bocciare un progetto concluso (delibera Caudo) stravolgendolo a colpi di maggioranza in una agitata seduta d'aula nella quale, anche attraverso un nostro ordine del giorno spiegavamo i rischi cui si stava andando incontro. In particolare al taglio di cubature private, incluse nel rischio d'impresa, si andavano a tagliare cubature per opere pubbliche già acquisite nel progetto. Una scelta sbagliata non certamente a vantaggio della città". Cosi' in un comunicato il gruppo capitolino del Pd.

"Come gruppo del Pd avevamo quindi più volte avvertito la Sindaca e la maggioranza M5S, che la modifica del primo progetto, quello realizzato da un grande architetto come Libeskind, non solo avrebbe mortificato l'opera ma avrebbe prodotto una riduzione delle opere pubbliche tali da non giustificare più l'interesse pubblico previsto dalla legge sugli stadi. Una decisione sulla quale in aula il gruppo del Pd ha espresso il voto contrario e poi per protesta abbandonò l'aula.

Le responsabilità delle modifiche del progetto e dell'avvio di un nuovo iter sul futuro stadio di Tor di Valle sono quindi della Sindaca Raggi che ne ha seguito direttamente l'iter anche attraverso l'allora suo super-consulente Luca Lanzalone e della maggioranza M5S in Assemblea Capitolina. Il Pd coerentemente ha espresso sempre un sì convinto alla realizzazione dello stadio ma un altrettanto convinto no al taglio delle opere pubbliche previste.

Peraltro più volte abbiamo sottolineato anche attraverso una interrogazione alla sindaca la presenza impropria dell'avv. Lanzalone, perché senza alcun incarico ufficiale, alle riunioni sulla realizzazione del nuovo impianto sportivo. La debolezza, l'inadeguatezza e l'incapacità dimostrata dalla Sindaca Raggi e dalla sua amministrazione a guidare la Capitale d'Italia hanno prodotto un danno economico e d'immagine incalcolabile alla città. La sindaca se ha veramente a cuore le sorti di Roma ne tragga le dovute conseguenze", conclude il gruppo capitolino del Pd. (Comunicati/Dire) (Foto d'archivio)


ARTICOLI CORRELATI
E respinge l'ipotesi di dimissioni: “Mai come adesso sono deciso a restare, sicuro di farcela”
Intervista all'ex sindaco di Roma Gianni Alemanno ad un anno dall'elezione di Ignazio Marino
Renzi annuncia le dimissioni del segretario Lionello Cosentino. E su Poletti: "E' un galantuomo, non c'entra niente"
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Il piano prevede la sperimentazione di strisce pedonali con led, nuova segnaletica e nuovi semafori e il prolungamento dell'isola pedonale dov'è la fermata bus
2
Esponenti del Pd romano come Giachetti, saranno presenti in alcune piazze della Capitale per raccogliere firme per il referendum sulla privatizzazione dell'Atac
3
"Lo abbiamo fatto minimizzando i costi: abbiamo investito 2 milioni di euro contro i 15 milioni spesi nel febbraio 2012 dall'amministrazione Alemanno"
4
Sblocco del turn over che coinvolgerà nel triennio 2018/2020 circa 400 unità di personale, che andranno a rimpiazzare le altrettante in uscita per pensionamento
5
La candidatura arriva il giorno del suo compleanno, l'ex sindaco di Roma oggi compie 61 anni ed è l'unico che potrebbe infastidire gli avversari
1
"Casapound che caccia dalla spiaggia un venditore di cocco è la stessa che a Ostia faceva le iniziative insieme al clan Spada"
2
"I lavori migliorano la visibilità e garantiscono maggiore sicurezza agli automobilisti che percorrono queste strade"
3
La qualità dell'aria nella Capitale è peggiore di ogni altra grande città italiana
4
Marsella torna sulla foto che lo ritrare con Roberto Spada, pubblicata oggi sul social dal presidente del Pd, Matteo Orfini
5
"Aggredisce i più deboli, invece che affrontare l'illegalità dei più forti"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]