NUOVE REGOLE POLIZIA URBANA
Roma, Addio a Centurioni e Salta fila, Daspo anche per loro
Multe e Daspo anche ai Centurioni e ai Salta fila se pizzicati entro le aree sensibili della Capitale

Non solo stop ai bagni nelle fontane storiche. Ma addio, questa volta definitivamente, anche a centurioni e salta fila. Queste alcune delle novità più importanti contenute nel nuovo regolamento di Polizia urbana di Roma Capitale che la Dire ha visionato ed è in grado di anticipare. Le nuove regole devono essere ancora approvate ma hanno ricevuto il via libera dal sindaco Virginia Raggi.

L'articolo 15, in particolare, disciplina i divieti per i centurioni e i salta fila di presentarsi all'interno delle aree dei siti Unesco, a villa Borghese oltre che all'interno dei siti di interesse storico, artistico e monumentale.

Anche per loro si applicherà il Daspo se saranno ritenuti colpevoli di trasgredire il regolamento. Stessa sorte per i salta fila, gli operatori non autorizzati di intermediazione e promozione di tour turistici e i venditori illegali di biglietti. Il Daspo consiste nel divieto di tornare sui luoghi dove si è consumata la trasgressione per 48 ore. In caso di recidiva il colpevole potrà essere segnalato al questore che potrà erogare un Daspo fino a 60 giorni.

Il nuovo regolamento comunale in pratica renderà definitivo lo stop ai centurioni, i cui divieti erano regolati in passato con ordinanze limitate nel tempo. Insieme al Daspo centurioni e salta fila "pizzicati" all'interno delle aree sensibili riceveranno una multa di 250 euro. Ieri la Dire aveva anche anticipato il contenuto dell'articolo 8 che prevede il Daspo anche per chi vorrà emulare le gesta di Anita Ekberg o del presidente della Roma, James Pallotta, e farsi un bagno in una fontana storica.

Per loro si applicherà anche una multa da 450 euro. Interessate tutte le fontane storiche di Roma come Fontana di Trevi, quella dei Leoni a piazza del Popolo, la Barcaccia di piazza di Spagna, il 'Fontanone' del Gianicolo e altre ancora. (Zap/ Dire)


ARTICOLI CORRELATI
Alcuni organi di stampa hanno riportato, sbagliando, il divieto delle bici sui mezzi pubblici. Pronta la smentita del Comune di Roma
Sono italiani ma anche stranieri, le maschere che esercitano il commercio abusivo di foto ricordo, vietato dal Comune di Roma e agiscono quasi sempre in coppia
11 provvedimenti saranno per 5 anni. Gli altri provvedimenti di 5 anni sono a carico di persone senza precedenti penali e di età tra i 17 ed i 30 anni
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Per motivi di gelosia, ha colpito con un fendente al collo la moglie e si è chiuso in casa con i tre figli piccoli
2
Il Centro Funzionale Regionale ha emesso un bollettino con fase operativa di attenzione per vento su tutte le zone di allerta del Lazio
3
Transitando in lungotevere San Paolo, il militare ha notato due giovani dare un’occhiata all’interno di un’auto lì parcheggiata
4
Era stato chiuso il 3 novembre scorso, quasi sei mesi fa, riaprono anche le terapie intensive
5
La ladra è stata sorpresa dopo aver asportato denaro dalle cassette delle offerte di due chiese del centro storico
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]