IRONIA SULLE PECORE TOSAERBA
Roma, Codacons chiede corsi da pastore per dipendenti comunali e stalle
"Tale misura rischia di costare al Comune più di quanto si spenderebbe per far funzionare correttamente l'attività di manutenzione del verde pubblico"
Carlo Rienzi

Se il Comune di Roma vuole utilizzare pecore e mucche per regolare le erbacce dei parchi pubblici e affrontare l'emergenza verde nella capitale, allora dovrà provvedere a pagare corsi da pastore ai propri dipendenti. Cosi' il Codacons, che sceglie la strada dell'ironia per bocciare la proposta lanciata dal sindaco Raggi sul taglio dell'erba in città. "Oltre a corsi di pastorizia per i dipendenti comunali, dovranno essere allestite apposite stalle nei pressi dei parchi pubblici per ospitare e far riposare gli animali che si sostituiranno al Servizio Giardini- afferma il presidente Carlo Rienzi- Alla fine tale misura rischia di costare all'amministrazione più di quanto si spenderebbe per far funzionare correttamente l'attività di manutenzione del verde pubblico in città.

Gli animali possono essere un grande alleato di istituzioni ed enti locali, ma per altre questioni e ben più serie- prosegue Rienzi- Non a caso il Codacons ha avviato a Roma un progetto sull'onoterapia, ossia l'utilizzo degli asini come pet-therapy, già sperimentato con successo in Francia, Stati Uniti e Svizzera, allo scopo di aiutare non solo disabili e bambini ma anche i ludopatici, ossia i malati da gioco d'azzardo". (Comunicati/Dire) (Foto: Carlo Rienzi)


ARTICOLI CORRELATI
Montanari: "Questa attività già viene fatta al parco della Caffarella e vorremmo estenderla agli altri parchi e alle grandi ville"
Utilizzare ovini e bovini taglia erba nei parchi comunali? Per l'esperta non c'è dubbio: "E' una cosa fattibile"
Soddisfazione da parte del comandante dei Vigili Urbani, Raffaele Clemente. Insorge il Codacons
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
"Preferirei che a consegnare la pizza fosse un driver italiano", la postilla discriminatoria allegata all'ordine
2
Stefàno (M5S): "Si tratta di un progetto fondamentale per i quadranti Sud Ovest e Nord Est di Roma che sono sprovvisti di servizi del genere"
3
Duecento cinquanta chilometri di itenerario ciclabile da San Pietro alla basilica di San Francesco. Raggi: "Un’opportunità per estendere la rete di piste ciclabili che stiamo già realizzando per la nostra città"

4
Tutti coloro che vivono nello stabile hanno sottoscritto l'impegno a lasciare lo stabile entro mercoledì

5
"È inaccettabile che i pronto soccorso dei nostri ospedali siano trasformati in bivacchi"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]