ARRESTATI DAI CARABINIERI
Roma, Aurelio: Arrestati autori di due rapine. Derubavano i passanti
I Carabinieri della Stazione Roma Madonna del Riposo hanno arrestato due ragazzi romani, di 26 e 20 anni, già noti per i loro precedenti

I Carabinieri della Stazione Roma Madonna del Riposo hanno arrestato due ragazzi romani, di 26 e 20 anni, già noti per i loro precedenti, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare, perché ritenuti responsabili di due rapine, commesse lo scorso 22 febbraio, poco dopo le 22, nel quartiere Aurelio, a breve distanza l’una dall’altra.

Nel primo caso, i due rapinatori hanno tentato di derubare, armati di coltello, due fidanzati 30enni, in via Urbano, senza però riuscire nel loro intento. L’uomo e la donna sono infatti riusciti a fuggire e a trovare riparo all’interno di un ristorante. Pochi minuti dopo, i due sono entrati in azione in via di Boccea, sottraendo a un ragazzo di 25 anni gli auricolari per il cellulare e i soldi che aveva in tasca.

I Carabinieri nei giorni successivi sono risaliti ai rapinatori, riconosciuti dalle vittime. Sulla base dei riscontri dei Carabinieri, la Procura della Repubblica ha richiesto e ottenuto la misura cautelare per i due malviventi, che si trovano ora ristretti agli arresti domiciliari.

LEGGI ANCHE

Processo Cucchi, Carabiniere conferma: "Fu massacrato dai colleghi"

Pomezia, Si prostituivano all'insaputa dei mariti in centri massaggi

Roma, Via Tuscolana: Motociclista muore dopo essersi schiantato


ARTICOLI CORRELATI
Quattro militari, tra i quali il tenente colonnello del Nucleo radiomobile, sono ricoverati in ospedale
Alcuni passanti lo hanno notato privo di vita all'interno di un'auto. L'autopsia chiarirà le cause del decesso
Per cause da accertare la donna è stata investita da un'auto tra le uscite Aurelia e Boccea in direzione carreggiata interna
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
1
Lui 26enne romano e lei 23enne de L’Aquila, detenevano oltre 700 g di droga tra marijuana, hashish e “pongo” (hashish in crema)
2
"Il segnale che vogliamo dare è innanzitutto un segnale di legalità, per far capire che lo Stato c'è, le istituzioni ci sono"
3
L'uomo ogni volta si giustificava accampando un errore della banca, alla quale aveva commissionato il bonifico per saldare il conto, sempre insoluto
4
L’inseguimento è durato diversi minuti, durante i quali la Mini è salita più volte sulle aiuole che dividono le 2 corsie della Colombo andando contromano
5
Lo scorso anno, secondo l’Inail, nella capitale sono stati 150 i casi di personale sanitario finito con giorni di malattia
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]