DAL MONDO
Boom di donne che riacquistano la verginità. Paga il sistema sanitario
L'intervento dovrebbe rientrare tra quelli di chirurgia estetica, ma la legge britannica fa un'eccezione

Arriva dall'Inghilterra la notizia che fa discutere anche nel nostro Paese: sono oltre 100 le donne che hanno riacquistato la loro verginità grazie a un intervento chirurgico pagato dal sistema sanitario britannico. Lo rivela il Times che spiega che negli ultimi 10 anni sono state spese almeno 35mila sterline per consentire un intervento chirurgico della ricostruzione dell'imene a 109 donne del Regno Unito.

Questo tipo di intervento dovrebbe essere classificato tra quelli di chirurgia estetica e quindi non dovrebbe essere finanziato con fondi pubblici, ma la legge britannica fa un' eccezione: se nella paziente si manifestano preoccupazioni di tipo “fisico o psicologico” allora l'intervento può essere 'offerto' dal sistema sanitario nazionale.

Secondo quanto riporta il popolare quotidiano inglese, l'80 per cento delle donne che hanno subito l'intervento erano single e tra di loro tre hanno affermato di essere musulmane o hindu, 15 cristiane, 8 anglicane e 23 hanno detto di non professare alcuna religione

Secondo Louise van der Velde, consulente relazionale della clinica londinese Harley Street, sono soprattutto le donne con una fede religiosa ad essere spinte dal desiderio di perdere di nuovo la verginità, specialmente se l'esperienza la prima volta non è stata piacevole. "Spesso la prima volta non è come si vorrebbe che fosse. È ritenuta una cosa sacra e non si dimentica mai il momento in cui si perde", ha affermato la dottoressa secondo cui alcune donne “vogliono condividere quel momento con i loro mariti tornando ad essere di nuovo pure per loro".
 
LEGGI ANCHE:
 
 

ARTICOLI CORRELATI
Piccolo compendio su cosa fare a Londra, con cena al "Rules" e al "Simpson's in the Strand" e soggiorno al "Courthouse hotel"
Il Nu Shu: un angolo di paradiso colorato per le ‘sorelle relegate’, fu un canto di liberazione e di intima libertà
Sia che optiamo per scarpe con il tacco 12 o ballerine colorate, siamo pronte ad affrontare il gioco della seduzione
I PIU' LETTI IN DONNE I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Valeria Belvedere, romana, iscritta alla facoltà di Scienze Biologiche di Tor Vergata è la nuova Miss Università
2
Al centro Virgin neanche la pioggia ha fermato l'elezione di Miss III Municipio FOTO
3
Tra i giurati un ex campione del mondo di pugilato, Nino La Rocca, anche lui proveniente dall'Africa "Mali"
4
Il Nu Shu: un angolo di paradiso colorato per le ‘sorelle relegate’, fu un canto di liberazione e di intima libertà
5
Solo un grandioso regista italiano saprà donarle un ruolo di ammaliatrice, valorizzando la sua effettiva bellezza ‘maledetta’: Federico Fellini con ‘8 e ½’
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]