PERCHE' MI HANNO ESPULSO
Roma, Grancio: "M5s come altri partiti, non rende conto ai cittadini"
"Tutto deve avvenire all'interno del gruppo consiliare e non si deve rendere conto al cittadino; vogliono che tu rendi conto al gruppo prima che ai cittadini"

"Il Movimento quand'era all'opposizione riusciva molto bene a soddisfare quel desiderio di partecipazione che veniva dal basso. Quando a Roma è diventato forza di governo non è riuscito a integrare la partecipazione con l'azione di governo. Il gruppo consiliare non mi ha perdonato il fatto che io abbia parlato di questa difficoltà. L'assurdità è che tutto deve avvenire all'interno del gruppo consiliare e non si deve rendere conto al cittadino.

Se avessi saputo che le condizioni erano queste non mi sarei mai avvicinata a questo Movimento. Parlo di movimento romano perchè Roma è una delle città che ha gli interessi più grandi, i poteri più forti. Per combattere contro questi poteri ti devi aprire alla partecipazione dei cittadini, anziché chiudersi". Lo ha detto Cristina Grancio, ex consigliera M5S di Roma Capitale, intervenuta ai microfoni della trasmissione 'Ho scelto Cusano - Dentro la notizia', condotta da Gianluca Fabi e Daniel Moretti su Radio Cusano Campus, emittente dell'Università Niccolò Cusano.

Secondo Grancio "si stanno chiudendo perchè sulle grandi questioni scendono i leader nazionali come Fraccaro e Bonafede. Questo è il tipo di democrazia dei partiti che noi avremmo dovuto ribaltare. La questione di piazza Navigatori è stata eclatante perché era il simbolo delle difficoltà che hanno portato a far cadere il Municipio VIII. Li' avevamo tutta la cittadinanza dalla parte nostra, ma non la si è voluta ascoltare.

Anche in quel caso non mi hanno perdonato il fatto che io abbia svolto il mio ruolo di consigliera, vogliono che tu rendi conto al gruppo prima che ai cittadini. All'inizio eravamo i cittadini portavoce, ora non piu'".

Sulla questione stadio della Roma "il progetto non lo ritengo giusto perché nella sostanza sono i cittadini a pagarlo attraverso la moneta urbanistica. E quando sono i cittadini a pagarlo, è giusto che sia il meno dispendioso possibile e il più efficace possibile per la città. Io dico: ben venga lo stadio della Roma, però non può essere incoraggiato a discapito dei cittadini e questo lo è. Si dice che è pagato dal privato, ma in realtà non è cosi'.

Prima anche gli altri del gruppo consiliare la pensavano come me, anche la sindaca in campagna elettorale disse che lo stadio non si doveva fare a Tor di Valle. In una riunione di maggioranza votammo che se l'Avvocatura ci avesse dato la possibilità avremmo annullato la delibera di Marino, ma la decisione dell'Avvocatura è stata secretata".

"Io voglio continuare a rappresentare il M5S. Il M5S si è scisso in due, Di Maio ha creato l'associazione del partito di Di Maio, io sono rimasta nell'associazione del M5S del 2009. Questa situazione è stata impugnata al tribunale di Genova perché chiediamo che ci venga riconosciuto il nome e il simbolo", ha concluso Grancio. (Ag. Dire)

Roma, Espulsa da M5S la Consigliera Grancio che rivendica le sue ragioni

Roma, Ferrara: Grancio ha ostacolato cambiamento M5s nella Capitale


ARTICOLI CORRELATI
"Il M5S deve ancora imparare tutto in tema di democrazia e rispetto per le persone che manifestano correttamente idee anche diverse, ma collaborative"
“La violenza psicologica che mi è stata fatta, anche da Paolo Ferrara, mi insospettiva"
La storia ha inizio nel 2011, nel Commissariato Fidene-Serpentara. A raccontarla è Oronzo Cosi ad ECG Regione Lazio
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Dopo un duro confronto durato oltre due anni, i sindacati sono soddisfatti degli accordi sottoscritti con Roma Capitale relativi alle vertenze di Roma Multiservizi
Data di pubblicazione: 2019-09-17 17:56:13
2
"Atac ha sposato una tecnologia che aiuta a vivere meglio, semplifica la vita dei viaggiatori, combatte l'evasione e aiuta l'ambiente perché non si stampa più carta"
Data di pubblicazione: 2019-09-18 17:18:53
3
"Il nostro Municipio è tornato a vivere le emergenze di sempre, cassonetti stracolmi e discariche diffuse. La Sindaca addossa ad Ama le responsabilità, Ama è allo sbando"
Data di pubblicazione: 2019-09-16 18:11:04
4
Giovanni Boccuzzi, secondo quanto riportato dall'Adn Kronos, sarebbe stato aggredito dal consigliere Alessandro Stirpe
Data di pubblicazione: 2019-09-16 10:31:48
5
Il deputato del Pd commenta in un tweet la notizia della finta testa di Salvini presa a bastonate nel corso di un evento dell'estate romana
Data di pubblicazione: 2019-09-16 23:18:56
1
Dopo un duro confronto durato oltre due anni, i sindacati sono soddisfatti degli accordi sottoscritti con Roma Capitale relativi alle vertenze di Roma Multiservizi
Data di pubblicazione: 2019-09-17 17:56:13
2
L’amministratore delegato di Ama, Paolo Longoni, nel corso di un’audizione in commissione capitolina Trasparenza, ha lanciato l’allarme e spiegato di chi sarebbe "la colpa"
Data di pubblicazione: 2019-09-04 17:38:41
3
Il leader della Lega torna ad attaccare la prima cittadina di Roma in un video in diretta su Facebook
Data di pubblicazione: 2019-09-03 21:44:23
4
"Invito pubblicamente la Raggi, i suoi assessori e la maggioranza grillina a venire a vivere per qualche giorno nei quartieri di Roma Est"
Data di pubblicazione: 2019-09-12 16:30:51
5
Un intervento atteso dai cittadini del XIV e XV municipio sin da quando era stato vietato l’uso dell’acqua potabile a causa dei preoccupanti livelli di arsenico
Data di pubblicazione: 2019-09-01 10:50:40
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]