VIABILITA'
Nuova voragine, chiusa via Polense a Roma Est
Edin Dzeko: “Le strade di Roma sembrano quelle di Sarajevo dopo i bombardamenti"

Ci Segnalano un’altra pericolosa voragine, creatasi a Roma Est e più precisamente in via Polense, tra le borgate Castelverde e Osa. A ogni acquazzone, pioggerellina o forse più propriamente “nubifragio” (almeno è così che vengono chiamati i temporali da queste parti) le strade di Roma implodono, generando buche, sassi, detriti e in molti (un po’ troppi, ultimamente…) casi delle vere e proprie voragini. Dove spariscono intere automobili. Dove un’anziana signora a passeggio col proprio cane potrebbe finire dentro e non essere mai più ritrovata, vista la preoccupante profondità di alcuni “crateri”.

Le foto del nuovo “pozzo senza fondo” generatosi a Roma Est, postate dai cittadini imbufaliti, sono apparse in alcuni gruppi Facebook e parlano da sole. La strada è stata chiusa, con le inevitabili ripercussioni sul traffico e complicando non poco la vita ai residenti: sembra infatti che la grossa buca, di cui non si percepisce la profondità, possa in realtà anticipare un crollo ben più ampio.

Non possono non tornare in mente, di nuovo, le recenti parole del bomber bosniaco della Roma, Edin Dzeko, che durante un’intervista definì le condizioni del manto stradale della Capitale d’Italia con un emblematico: “Le strade di Roma sembrano quelle di Sarajevo dopo i bombardamenti”.

Leggi anche:

Roma Est, Frana via Polense: “Traffico interdetto per giorni”


ARTICOLI CORRELATI
Una tragedia per i cittadini delle borgate come Giardini di Corcolle, Castelverde e Osa che si vedranno costretti a effettuare dei veri e propri viaggi
Il ragazzo aveva perso il controllo della macchina, scontrandosi contro un albero. Inutili i soccorsi
È prevista un’attesa di mesi per la riapertura al traffico. I cittadini però non ci stanno e hanno organizzato un’assemblea popolare a ridosso del ponte crollato. La manifestazione avrà luogo il 23 aprile alle 18:30
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Undici mezzi sono andati a fuoco dall'inizio dell'anno. Sull'episodio di sabato sera la municipalizzata ha fatto sapere che "l dinamica dell'accaduto è stata ricostruita visionando le immagini di videosorveglianza"
2
Scossa di magnitudo 3,6. Tante segnalazioni sui social network
3
Sul tavolo del prefetto ci sarebbe in particolare la questione legata alla liberazione dello stabile di via Cardinal Domenico Capranica, a Primavalle
4
Effettuati 80 sopralluoghi. Sono ancora in corso accertamenti in altre strutture. Gli asili nido che rimarranno chiusi per interventi di messa in sicurezza
5
Riduzione di corse sulla Termini-Centocelle, possibili disagi anche sulla linea B/B1 e sulla Roma-Civita Castellana-Viterbo
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]