24 FEBBRAIO ORE 12
Flash mob di solidarietà al Centro Commerciale Sedici Pini di Pomezia
Mangiare piccante fa bene. Uno studio statunitense conferma le proprietà benefiche del frutto rosso

In attesa della terza edizione della fiera dedicata al peperoncino al Centro Commerciale Sedici Pini di Pomezia prende vita un flashmob con un grande cuore aperto a tutti, per una iniziativa di solidarietà. Mangiare piccante fa bene. Uno studio statunitense conferma le proprietà benefiche del frutto rosso, i cui effetti protettivi rappresentano un vero e proprio toccasana per il cuore, per la circolazione e tanto altro. Ed ecco che per tutti gli appassionati, o coloro che volessero approfondire la conoscenza del le caratteristiche utili e salutari di questa pianta, sta per aprirsi il sipario sulla terza edizione dell’evento “Peperoncino che passione!” l’atteso appuntamento, dal 1 al 4 marzo, realizzato in collaborazione con la Pro Loco, che prevede una ricca serie di iniziative, come una mostra mercato, vari show cooking, laboratori per bambini e il casting ufficiale per la ricerca di nuovi concorrenti del celebre programma di Rai 1, “La Prova del Cuoco”. Non poteva mancare un momento dedicato alla solidarietà e per questo, sabato 24 febbraio alle ore 12.00, presso la piazzetta del centro si svolgerà un energico flashmob “piccante e solidale” dedicato all’associazione di volontariato Acchiappasogni , che si occupa sul territorio di interventi riabilitativi per bambini e ragazzi con disabilità, che insieme ai ballerini della scuola Mambo Star, capitanata dai maestri Emanuela Laurenti e Francesco Serrao (divulgatori instancabili della danza e conosciuti in diversi in paesi del mondo), darà vita ad un mega girotondo pronto a trasformarsi in un cuore al ritmo della salsa. Un flashmob aperto al pubblico. Ognuno, infatti, potrà partecipare e far battere in questo modo la vita, contribuendo alla causa dell’associazione con una piccola donazione di risme di carta o album da disegno, utili a sostenere le attività del doposcuola.

Centro Commerciale Sedici Pini di Pomezia


ARTICOLI CORRELATI
Alcune abitazioni pubblicizzate come centri massaggi erano in realtà luoghi in cui veniva svolta da giovani donne l’attività di prostituzione
Quartiere Santa Palomba a Pomezia, dove la prostituzione la fa da padrona, si ingaggiano architetti per la costruzione di alcove
Stamattina il ritrovamento di un cinghiale appeso nel bosco di Monte d'Oro, asportate le parti più pregiate
I PIU' LETTI IN RUBRICHE I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Luttuosi, snob e cattivi
2
Il magnate uzbeko Alisher Usmanov, amante dell'arte, ha un patrimonio stimato intorno ai 14 milioni di euro
3
La testimonianza di Alberto Palladino, 28enne reporter romano
4
Chi ha venduto a prezzo di mercato un immobile acquisito in regime di edilizia agevolata, oggi potrebbe evitare la restituzione della differenza di prezzo
5
Comunque la mettiate: le tette hanno e avranno sempre un potere. Soprattutto sulle donne
1
Un pensiero che ci insegna a ritrovare l’equilibrio tra noi stessi e il cosmo, è quanto di meglio il nostro tempo possa desiderare
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]