MANITA
Roma 5-2 Benevento, dopo la paura la goleada e ritorno in Champions
5 a 2, la Roma supera la Lazio e sale al quarto posto nella corsa alla Champions

La Roma resuscita contro un agguerrito Benevento, a cui secondo noi il fanalino di coda sta stretto, e torna dentro la zona Champions, anche grazie ad un fantastico Cengiz Under che fa un assist per il gol di Dzeko e poi ne fa due lui chiudendo, definitivamente il mach.

Di Francesco si affida al modulo vittorioso a Verona, 4-2-3-1, con Perotti trequartista centrale. De Zerbi lo copia col suo Benevento e si mette a specchio. Partono male i giallorossi di casa, ma bene i giallorossi ospiti che al 7', con uno scatenato Guilherme, passano in vantaggio (è il quarto gol del Benevento in trasferta fino ad ora) complice una deviazione di Manolas.

Lo 0 a 1 scuote la Roma, che prende in mano il pallino del gioco, ma non produce grandi azioni da gol. Però si vede sempre meglio il turco “Cengiz Kan” che, sulla fascia destra ha delle accelerate che non fanno rimpiangere il buon Salah. Le cose migliori, però, arrivano dalle palle alte. Infatti di testa è pericoloso un paio di volte Dzeko e anche Manolas. In mezzo, sempre di testa, al 26' arriva il pari di Fazio, sugli sviluppi di una punizione laterale. 1 a 1 e il primo tempo continua con sfuriate romaniste (da notare un bel tiro in corsa di El Shaarawi) e ripartenze anche pericolose del Benevento.

In avvio di ripresa la Roma ci prova, ovviamente, con più convinzione. Vuole vincere e non si può permettere di perdere con la  - seppur buona - ultima in classifica. All'11' entra Defrel a rinforzare la trequarti con Perotti. Ma stavolta è il solito turco a fare la differenza con un'accelerata spaventosa in progressione sulla fascia destra e dal limite fa partire un cross che Dzeko, all'asciutto da tempo, trasforma in un gol di testa. 2 a 1. E' fatta, la Roma è ricompattata e pochi minuti dopo, al 17', sempre Under infila di piatto in corsa la terza rete. Ma è al 31' che si inventa un gol spettacolare con un sinistro a giro che infiamma l'Olimpico. Ormai Cengiz Kan è il beniamino giallorosso. Si riparte da centrocampo e stavolta è il Benevento, con la Roma sempre sbilanciata in avanti, a segnare con il giovanissimo Brignola, bravo a mettere dentro una assist in corsa di Lombardi. 4 a 2.

Prima della fine arriva anche il gol di Defrel, su rigore concesso per fallo di mano di Djimsiti su cross basso di Dzeko. Edin lascia tirare il francese, che non sbaglia il suo primo gol in giallorosso. 5 a 2, la Roma supera la Lazio e sale al quarto posto nella corsa alla Champions.


ARTICOLI CORRELATI
Il capitano della Roma su Rai Uno parla a tutto tondo: "Non andrò ai mondiali, Prandelli ha già fatto la squadra"
La squadra di Guardiola annichilisce i giallorossi. A segno Robben (2), Lewandowski, Goetze, Muller, Ribery e Shaquiri
Parte dai social network la campagna di solidarietà al pastificio Rummo, colpito dall’alluvione nella zona del beneventano
I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
All'Olimpico il quarantennale della vittoria del primo scudetto
2
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Confermata la IAAF Gold Label per la quarantesima edizione della RomaOstia
5
Il tecnico francese annuncia l’esclusione di Totti dai convocati, mentre torna Balzaretti
1
Dal 6’ del primo tempo Immobile e compagni danno vita ad un arrembaggio sfruttando i pochi spazi concessi dagli ospiti
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]