PREVENZIONE E REPRESSIONE
Roma, Tor Bella Monaca:Chiusi 3 autolavaggi, sanzionati 2 ortofrutticoli
Si è proceduto al controllo di tre autolavaggi a mano, e tre esercizi commerciali di rivendita di prodotti ortofrutticoli

I Carabinieri della Stazione di Tor Bella Monaca, unitamente a personale della Polizia locale di Roma Capitale "VI Municipio Le Torri - Sezione Commercio e Sezione Tutela Ambiente", hanno effettuato un vasto e mirato servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in materia alimentare, ambientale e dei roghi tossici nel territorio di Tor Bella Monaca. Nel corso delle operazioni, i militari dell'Arma con l'ausilio della Polizia municipale, hanno proceduto a controllare tre esercizi commerciali di rivendita di prodotti ortofrutticoli.

Durante il controllo sono emerse delle violazioni alla normativa di settore e, in particolare, sono stati sanzionati amministrativamente due punti vendita, per aver riposto a terra numerose cassette contenente prodotti ortofrutticoli (art.82 del Regolamento d'igiene) e per avere ampliato l'esercizio di vicinato autorizzato oltre i limiti consentiti (art.65 co.1 del d.l. n.59 del 2010). Nella circostanza sono state elevate sanzioni amministrative, per circa 10.800 euro, ai proprietari dei due esercizi commerciali.

Si è proceduto anche al controllo di tre autolavaggi a mano, nel corso dei quali sono emerse delle violazioni alla normativa del settore, in particolare sono stati denunciati i titolari delle tre attività, in quanto le stesse venivano esercitate senza il possesso del titolo autorizzativo per allaccio in fogna delle acque reflue industriali (art.137 D.lgs 152/2006). Nella circostanza si è proceduto alla chiusura immediata dei tre autolavaggi irregolari. Così in un comunicato il Comando provinciale Carabinieri Roma. (Ag. Dire)


ARTICOLI CORRELATI
L'uomo dovrà rispondere dell'accusa di reati ambientali e illeciti edilizi
75.000 persone che non risultavano e che quindi non pagavano sono state scoperte e denunciate da AMA. “Come se l'intera città di Latina avesse smesso di pagare i rifiuti”
Il locale, gestito da un 47enne albanese, era sprovvisto della autorizzazione amministrativa per l'esercizio di attività di pubblico spettacolo
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Per motivi di gelosia, ha colpito con un fendente al collo la moglie e si è chiuso in casa con i tre figli piccoli
2
Era stato chiuso il 3 novembre scorso, quasi sei mesi fa, riaprono anche le terapie intensive
3
Transitando in lungotevere San Paolo, il militare ha notato due giovani dare un’occhiata all’interno di un’auto lì parcheggiata
4
Il Centro Funzionale Regionale ha emesso un bollettino con fase operativa di attenzione per vento su tutte le zone di allerta del Lazio
5
La ladra è stata sorpresa dopo aver asportato denaro dalle cassette delle offerte di due chiese del centro storico
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]