AFFITTARE UNA CASA A ROMA
Come cercare una casa in affitto in poche semplici mosse
Il mercato immobiliare degli affitti a Roma è una vera e propria giungla nella quale bisogna sapersi destreggiare

Affittare una casa a Roma

Il mercato immobiliare degli affitti a Roma è una vera e propria giungla nella quale bisogna sapersi destreggiare, non solo per trovare la casa che risponda alle proprie esigenze ma soprattutto per riuscire ad avere un'offerta vantaggiosa. La via più breve è quella di affidarsi a un'agenzia, che tuttavia comporta dei costi aggiuntivi, a volte anche esorbitanti a fronte del disbrigo di tutte le pratiche burocratiche. Potrebbe essere una scelta opportuna per chi ha poco tempo, tra impegni lavorativi e familiari, o per chi non vuole sobbarcarsi l'onere di ricercare le case selezionate e sbrigare la burocrazia che prevede il contratto di locazione. Non è tuttavia quella più conveniente e neppure quella più veloce. La domanda che molti si pongono è come affittare una casa o una stanza a Roma. La ricerca di un immobile o di una camera è un'impresa che ha bisogno di tempo, esperienza e anche di un occhio attento alle condizioni della casa e a quelle del contratto offerto dal punto di vista economico.

Gli affitti a Roma sono notoriamente cari se si punta a zone all'interno del Grande Raccordo Anulare, mentre calano nelle periferie. Un sito utile alla ricerca della casa o anche solo di una stanza, se si è studenti o lavoratori fuori sede, è gromia.com. Non è il solito sito di annunci, dove mancano foto e non ci sono tutte le informazioni utili che un potenziale affittuario sta cercando. Si tratta di una piattaforma innovativa che offre servizi mirati soltanto ai privati, senza l'interferenza di agenzie immobiliari che potrebbero intromettersi nelle trattative tra chi affitta e chi cerca casa.

Come funziona gromia.com

Cercare una casa o una stanza a Roma diventa molto più semplice con gromia.com, la prima cosa importante è quella di poter restringere la ricerca a una determinata zona, senza doversi perdere in annunci che non interessano. Individuare la zona a Roma è fondamentale, per raggiungere più agevolmente il luogo di lavoro, di studio e tutti gli altri servizi utili per risparmiare tempo e carburante. I vantaggi vanno a favore anche di chi sta cercando una soluzione abitativa in affitto in periferia, sfruttando i mezzi pubblici che collegano il centro in poco tempo.

Il sito garantisce annunci con proprietari verificati e le foto che compaiono sono state scattate dagli stessi fotografi di gromia.com. In questo modo si avrà la sicurezza della veridicità delle informazioni, ma anche un'anteprima chiara e onesta della casa che si vorrebbe affittare. Nel caso tra gli annunci non ci fossero immobili che incontrano l'interesse del potenziale affittuario, si possono sempre selezionare i criteri della casa desiderata e, tramite l'invio di una mail, l'utente verrà prontamente avvisato di annunci più consoni. In questo modo si risparmia molto tempo e ci si può concentrare solo sugli annunci più interessanti, anche dal punto di vista del costo dell'affitto.

Il proprietario non può essere contattato direttamente, ma si può prenotare una visita in base agli orari indicati nell'annuncio e il sito provvederà a fissare l'appuntamento. Sarà lo stesso proprietario che deciderà di accettare la richiesta e sarà sempre lui ad attendere le persone che ha selezionato, per mostrare la casa o la stanza che offre. In questa occasione si potranno chiarire tutti gli aspetti logistici ed economici della proposta di affitto. Ciò quello che riguarda il canone, le mensilità anticipate richieste, il costo medio delle spese aggiuntive (utenze, condominio, riscaldamento, tassa dell'immondizia, canone TV, ecc), l'intestazione delle bollette e quant'altro.

Nel caso in cui il proprietario accetti la proposta, l'affittuario dovrà versare il costo del servizio al sito. Si tratta di 199 euro per una stanza e 299 euro per l'affitto di una casa. A questo va aggiunto l'importo della prima mensilità del canone di affitto che sarà consegnata al proprietario soltanto nel momento in cui verranno date le chiavi. Il risparmio rispetto alle agenzie immobiliari è considerevole, in quanto solitamente chiedono non solo una percentuale discretamente elevata per il servizio, ma almeno 3 mensilità anticipate per l'affitto.

La stipula del contratto e i documenti necessari

La stipula del contratto avviene direttamente con il proprietario dopo il versamento sopra menzionato. Si potranno prendere accordi riguardo al trasloco, agli avvisi per i condomini, ai documenti necessari e al versamento della cauzione. I documenti necessari sono la carta di identità o passaporto dell'affittuario, il suo codice fiscale in corso di validità e la copia di una garanzia per il pagamento dell'affitto (fideiussione bancaria, copia dell'ultima busta paga e simili).


ARTICOLI CORRELATI
Tra provvedimenti di custodia cautelare in carcere anche quelli rivolti ad ex consiglieri e consiglieri di Roma e Lazio
I fatti a Torpignattara: i Carabinieri hanno rintracciato e fermato un 24enne afghano senza fissa dimora
La vicenda di Walter Politano. Le polemiche e la spiegazione del Campidoglio: "Ricollocazione era atto dovuto"
I PIU' LETTI IN RUBRICHE I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Luttuosi, snob e cattivi
2
Il magnate uzbeko Alisher Usmanov, amante dell'arte, ha un patrimonio stimato intorno ai 14 milioni di euro
3
La testimonianza di Alberto Palladino, 28enne reporter romano
4
Comunque la mettiate: le tette hanno e avranno sempre un potere. Soprattutto sulle donne
5
Il Sabato Lib(e)ro di Livia Filippi
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]