TARI RIDOTTA
Roma, Codacons chiede al Campidoglio di diminuire la Tari
"Sommergeremo l'amministrazione e la stessa Ama di ricorsi dinanzi la Commissione Tributaria, forti della recente sentenza della Cassazione"

"Di fronte alla grave ed innegabile emergenza rifiuti che sta coinvolgendo da giorni Roma, il Comune deve deliberare una riduzione della prossima bolletta Tari che sarà recapitata agli utenti". Lo afferma il Codacons, che minaccia di sommergere Ama e l'amministrazione capitolina con "una valanga" di ricorsi in Commissione tributaria.

"E' evidente che il servizio di raccolta rifiuti a Roma non sta funzionando, e da giorni interi quartieri sono sommersi dalla spazzatura con rischi sanitari elevatissimi- afferma il presidente Carlo Rienzi- A fronte di tale situazione il sindaco Raggi e il Comune hanno l'obbligo giuridico di intervenire sul fronte della Tari, applicando la normativa vigente e riducendo la tariffa rifiuti a carico dei cittadini". Il Decreto Legislativo 507/1993 dispone infatti che "la TARI è dovuta nella misura massima del 20 per cento della tariffa, in caso di mancato svolgimento del servizio di gestione dei rifiuti, ovvero di effettuazione dello stesso in grave violazione della disciplina di riferimento".

"E' esattamente ciò che si sta verificando a Roma- prosegue Rienzi- Pertanto il Comune deve deliberare al più presto una riduzione della Tari applicando lo sconto sulle prossime bollette Ama che saranno recapitate agli utenti. In caso contrario sommergeremo l'amministrazione e la stessa Ama di ricorsi dinanzi la Commissione Tributaria, forti della recente sentenza della Cassazione che riconosce i diritti degli utenti in situazioni del tutto analoghe a quella della Capitale". (Ag. Dire)


ARTICOLI CORRELATI
Soddisfazione da parte del comandante dei Vigili Urbani, Raffaele Clemente. Insorge il Codacons
"In nessun caso sarà possibile eliminare i parcheggi gratuiti perché contrasterebbe con il Codice della Strada, ed eventuali aumenti tariffari dovranno essere decisi quartiere per quartiere"
Secondo il Codacons il guasto ha comportato un danno per almeno 50 milioni di euro
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
1
La condotta ignominiosa dell'autista spacciatore era possibile grazie alla connivenza di colleghi compiacenti. Rinviati a giudizio 11 dipendenti dell'ospedale capitolino
2
Raggi: "Ne stiamo parlando anche con il delegato alla Sicurezza, Marco Cardilli"
3
I sindacati: "La Galleria Borghese è un sito a rischio perché non vengono rispettate le misure di sicurezza"
4
La folle passione per l'Iphone X ha spinto un 44enne romano ad acquistarne ben 5 in un grande magazzino
5
"Una madre e una donna che lotta per la giustizia e per la libertà con una sola arma: la sua scrittura"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]