BLITZ ANTIABUSIVISMO
Roma, Scontri a San Pietro tra vigili e ambulanti abusivi, un arresto
Un ambulante abusivo senegalese si è scagliato contro un agente, tempestandolo di calci e pugni. Per l'uomo sono scattate le manette

Continua la lotta alla contraffazione ed al commercio abusivo nel centro storico della Capitale. Durante un operazione di contrasto svolta dalla Polizia Locale di Roma Capitale, gli ambulanti di etnia Senegalese, si sono radunati in gruppo, nel collaudatissimo metodo di cercare con la forza del numero di dissuadere i caschi bianchi dall'operare il sequestro delle merci. Gli uomini del G.S..S.U. coordinati dal Vice Comandante del Corpo Lorenzo Botta, non si sono lasciati intimidire, scatenando peró la violenta reazione dei venditori.

In particolare uno di essi A.T. di 44 anni, si è scagliato contro un agente, tempestandolo di calci e pugni. Per l'uomo sono scattate le manette, mentre l'agente ferito è stato condotto presso il pronto soccorso dell'ospedale San Giovanni.

Ed è sempre questa mattina che si è tenuta, presso le aule del Tribunale di Piazzale Clodio, l'udienza di convalida dell'arresto di un senegalese resosi responsabile del reato di rapina impropria, nei confronti di una turista statunitense della California. L'uomo, che aveva proposto alla turista l'acquisto di un braccialetto al costo di pochi euro, alla vista del contante custodito nel portafogli, se ne era impossessato con violenza, reagendo persino agli agenti della Locale prontamente accorsi.

Sugli episodi sono intervenuti Sergio Fabrizi e Mauro Cordova, rispettivamente del Sindacato UGL ed ARVU Europea che in una nota congiunta dichiarano: "Nonostante una pianta organica ridotta ai livelli degli anni 70 e la mancanza di specifici riconoscimenti della delicatezza del ruolo, il sistema sicurezza a Roma sembra tenere, anche grazie al prezioso contributo del suo Corpo di Polizia Locale. Un Corpo, che deve essere efficientato in uomini e mezzi quanto prima e che deve veder riconosciuta la propria funzione, al pari delle altre forze dell' ordine".


ARTICOLI CORRELATI
"Il rischio è quello che il proprietario del veicolo, magari nemmeno autore della violazione, si veda recapitare a casa doppioni"
"Lo stato di agitazione è l'ultimo strumento di confronto per portare l'attenzione di Sindaca e amministrazione sui problemi del Corpo"
"Ingiustificabile l'ostentato silenzio del legislatore ad inquadrare la Polizia locale nel giusto alveo del comparto Sicurezza"
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Gli arrestati, fra cui 7 donne, sono ritenuti responsabili di estorsione, usura, intestazione fittizia di beni, spaccio di stupefacenti
2
Danneggiati i cavi della linea ferroviaria: treni in ritardo e corse cancellate
3
Resosi conto di aver rubato l'auto alla madre del calciatore giallorosso, forse ladri amanti della Roma, hanno fatto marcia indietro
4
Un famoso commerciante dell'arredamento di Roma, rimasto vittima dei Casamonica, racconta i metodi estortivi del Clan
5
L'uomo nascondeva dietro le lapidi 1.092 grammi di cocaina e una pistola risultata rubata
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]