AMBIENTE
L'abete di Natale? Ora si può restituire alla natura
Ama - Carabinieri, al via la raccolta straordinaria degli abeti natalizi

Avete deciso di usare un vero abete per l'addobbo natalizio e ora non sapete cosa farne e state pensando di buttarlo? Oppure avevate pensato di farlo a pezzettini e riciclarlo in tanti sacchetti per l'umido? Adesso esiste una possibilità più semplice e appagante: restituirlo alla natura.

Giunge infatti alla tredicesima edizione la raccolta straordinaria gratuita di alberi naturali, promossa da Ama in collaborazione con l’Assessorato alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale e il Comando Unità per la Tutela Forestale Ambientale e Agroalimentare dell’Arma dei Carabinieri. Chi lo desidera può portare il suo abete natalizio presso uno dei 14 Centri di Raccolta dell’azienda capitolina per l’ambiente, aperti tutti i giorni e dislocati nei municipi della Capitale, comunica AMA in una nota.

Sarà cura di Ama in team con il Comando Unità per la Tutela Forestale Ambientale e Agroalimentare dell’Arma dei Carabinieri, a selezionare gli abeti e a verificare se vi siano piante in condizioni tali da essere trasportate e ripiantate. Gli alberi che, purtroppo, non saranno ritenuti in condizione di essere ripiantati, verranno trasformati in compost.

ATTENZIONE: per non danneggiare l’abete e per facilitarne il trasporto, è bene introdurlo in un sacco di plastica aperto anche alla base. Analogo accorgimento (con l’unica differenza del sacco integro alla base) dovrà essere usato per la zolla in modo tale da impedirne la frantumazione.

Per informazioni è sempre possibile contattare AMA, attraverso il Numero Verde 800867035, attivo dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 17 e il venerdì dalle 8 alle 14, oppure visitando il sito www.amaroma.it.


ARTICOLI CORRELATI
L'abete è stato donato dalla Regione Friuli-Venezia Giulia. Si rinnova così la tradizione inaugurata nel 1982 da Giovanni Paolo II
I costi totali dell’allestimento ammontano a 376.100,00 euro, e saranno a carico dello sponsor. L’accensione avverrà come da tradizione l’8 dicembre

Il patron biancoceleste è stato condannato per omessa alienazione di partecipazioni della società biancoceleste
I PIU' LETTI IN AMBIENTE
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Alta pressione in rinforzo dalla seconda parte della settimana e temperature in rialzo, nuovamente su valori estivi
Data di pubblicazione: 2019-09-10 07:59:48
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]