VITTORIA BIANCOCELESTE
Spal 2-5 Lazio: manita in trasferta dei biancocelesti
La Lazio di  Inzaghi dilaga 2-5 in trasferta sulla Spal grazie ad una grande prestazione di Immobile, capocannoniere della Serie A

La Lazio travolge la Spal in trasferta per 2-5 nella ventesima giornata di Serie A. I biancocelesti, con una grande prestazione di Immobile, avvicinano l’Inter in classifica.

Allo Stadio Paolo Mazza il match inizia con i fuochi d’artificio con gli ospiti che neanche dopo 5 minuti trovano il vantaggio con un gol bellissimo di Luis Alberto. Traversone di Lukaku, Felipe allontana, ma al limite dell’area Luis Alberto raccoglie il pallone, siede tre avversari con uno splendido slalom e batte Gomis in uscita con un preciso piazzato. Il vantaggio biancoceleste, però, dura pochissimo: minuto 8, Basta atterra Gazzi in area e Tagliavento indica il dischetto. Alla battuta si presenta Antenucci che spiazza Strakosha e ristabilisce il pareggio. La squadra di Inzaghi non ci sta e al 19’ rimette la testa avanti con Immobile che sfrutta alla perfezione l’ottimo assist d’esterno di Luis Alberto, beffando Gomis con un colpo sotto. La Lazio continua a spingere e al 26’ cala il tris: lancio illuminante di Milinkovic-Savic verso Immobile, il centravanti biancoceleste controlla, penetra in area e piazza il pallone all’angolino basso della porta. La partita è accesissima e passano solo 4 minuti per vedere la quinta rete della gara che riapre i giochi. Lazzari scappa sulla destra e crossa verso il centro, Wallace respinge male con la testa e serve involontariamente Antenucci che stoppa all’altezza del dischetto e batte Strakosha con un rasoterra di destro. I padroni di casa ci credono e più volte sfiorano il pari negli ultimi minuti del primo tempo, ma la Lazio resiste e al 41’ trova il 2-4 grazie alla tripletta di Ciro Immobile. Basta sulla corsia destra rientra sul sinistro e crossa, sul primo palo svetta Immobile che di testa sorprende Gomis. Nella ripresa, al 51’, la squadra di Inzaghi trova il quinto gol mettendo il punto esclamativo sulla gara. Luis Alberto mette in mezzo un corner su cui svetta Radu, il pallone finisce ancora una volta ad Immobile che di destro realizza la 20^ rete stagionale in Serie A. Al 65’ doppia clamorosa occasione per la Spal: punizione dai 25 metri battuta bene da Viviani, palla che si stampa sul palo, l’azione prosegue con un cross in mezzo di Lazzari su cui arriva a botta sicura da pochissimi metri Felipe, ma Strakosha con un miracolo salva sulla linea. La Lazio trova, dunque, tre punti pesantissimi che consentono ai biancocelesti di avvicinare l’Inter in classifica al terzo posto. I nerazzurri, usciti con un pari dalla sfida di ieri contro la Fiorentina, adesso sono a più due dalla squadra di Inzaghi.

 

Spal (3-5-2): Gomis; Salamon (46’ Rizzo), Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani (73’ Costa), Grassi, Mattiello (85’ Bonazzoli); Paloschi, Antenucci. A disposizione: Marchegiani, Meret, Cremonesi, Della Giovanna, Oikonomou, Bellemo, Schiavon, Vitale, Floccari. Allenatore: Leonardo Semplici.

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, de Vrij, Radu (58’ Luiz Felipe); Basta, Parolo, Lucas Leiva (76’ Lulic), Milinkovic-Savic (58’ Felipe Anderson), Lukaku; Luis Alberto; Immobile. A disposizione: Guerrieri, Vargic, Bastos, Patric, Murgia, Miceli, Nani, Neto. Allenatore: Simone Inzaghi.

 

ARBITRO: Tagliavento di Terni.

RETI: 5′ Luis Alberto (L), 8′ Antenucci (Rigore) (S), 19’ Immobile (L), 26’ Immobile (L), 30’Antenucci (S), 41’ Immobile (L), 51’ Immobile (L).

AMMONITI: 40’ Mattiello (S), 53’ Radu (L), 53’ Milinkovic-Savic (L), 71’ Luiz Felipe (L), 75’ Vicari (S).

ESPULSI: -


ARTICOLI CORRELATI
La Roma rimedia un KO in casa contro l’Atalanta e perde il quarto posto in classifica mancando anche l’aggancio all'Inter
Passo falso interno della Lazio alla prima di campionato, i biancocelesti pareggiano 0-0 contro la neopromossa Spal

La Lazio vince a fatica in casa del Genoa nel posticipo della quarta giornata grazie alla doppietta di Immobile e la rete di Bastos

I PIU' LETTI IN SPORT I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
All'Olimpico il quarantennale della vittoria del primo scudetto
2
Il giocatore era rientrato dal Pescara, che ha acquistato la metà di Caprari
3
Stasera torna il Derby del Cuore. Attori, cantanti e calciatori di Roma e Lazio si sfidano per solidarietà
4
Confermata la IAAF Gold Label per la quarantesima edizione della RomaOstia
5
Il tecnico francese annuncia l’esclusione di Totti dai convocati, mentre torna Balzaretti
1
Una Roma deludente va in svantaggio con il gol di Mattiello; poi il raddoppio di Santander
2
Biancocelesti inarrestabili di fronte al proprio pubblico
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]