CALCI E PUGNI AI MILITARI
Roma, Scavalcano i tornelli della metro e aggrediscono i Carabinieri
Due romani di 21 e 17 anni hanno scavalcato i tornelli di ingresso della stazione metro di Ponte Mammolo, un carabiniere donna intervenuta è stata colpita con una testata

Ieri sera, poco dopo le 18, due fratelli di 21 e 17 anni, romani di origini sarde, entrambi con precedenti e in evidente stato di alterazione psico-fisica, hanno scavalcato i tornelli di ingresso della stazione metropolitana di Ponte Mammolo. Alla pattuglia mista di Carabinieri della Stazione Roma Santa Maria del Soccorso e militari dell’Esercito Italiano impiegati nell’Operazione ‘Strade Sicure’ a guida della Brigata Granatieri di Sardegna, presenti in stazione in servizio di vigilanza, intervenuta per bloccarli, hanno riservato ripetute minacce e frasi ingiuriose.

I due hanno poi aggredito i due Carabinieri presenti con calci e pugni, nello specifico il maggiorenne colpendo anche con una testata un Carabiniere donna, per fortuna senza gravi conseguenze, solo lievi lesioni guaribili in pochi giorni.

Il fratello maggiorenne è stato arrestato e trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo in programma questa mattina presso le aule di piazzale Clodio.

*Foto di repertorio


ARTICOLI CORRELATI
La compagna del 36enne, alla guida della sua auto, ha avuto un lieve incidente con un fabbro romano
"Terzo mondo? No: Ponte Mammolo, periferia romana" - la denuncia del MoVimento 5 Stelle IV Municipio Roma
La vittima, 70enne, è stata rapinata e scaraventata a terra con violenza nei pressi della stazione metro “Stella Polare”
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
"Potrebbe essere un’oasi in mezzo alle auto con alberi, area giochi per bambini, ma siamo nella Capitale in rovina. Ma dove sono gli amministratori?"
2
L'episodio ha provocato la frattura composta del quinto metatarso del piede sinistro della vittima
3
L'uomo dopo essersi impossessato del mezzo parcheggiato in viale America, ha cercato di dileguarsi in tutta fretta
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]