RICHIESTA PM
Roma, Chiesti 40 anni di galera per i 3 aggressori di un romano in metro
La vittima dell'aggressione aveva chiesto ai tre balordi di smettere di fumare la sigaretta, ma questi per tutta risposta hanno iniziato la selvaggia serie di percosse

Erano arrivati nella Capitale per trascorrere una notte a base di alcol e droga, i tre casertani che si sono resi protagonisti di un violento pestaggio il 18 settembre 2016 all'interno di un vagone della metropolitana, nei confronti di un 37enne romano, Maurizio Di Francescantonio e di sua madre. La vittima dell'aggressione aveva chiesto ai tre balordi di smettere di fumare la sigaretta nel mezzo pubblico, ma questi per tutta risposta hanno iniziato la selvaggia serie di percosse.

La scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza montate sul vagone, fermo in quei momenti alla stazione metro Bologna. L'unica persona che ha cercato di fermare i tre dissennati in preda a una furia senza controllo, è stata la madre della vittima, a cui non hanno risparmiato spintoni e strattoni.

Ora sono stati richiesti 40 anni complessivi di carcere per i tre aggressori, identificati grazie alle immagini delle telecamere, tutti accusati di tentato omicidio, aggravato da futili motivi. Antonio Senneca, il più violento, Gennaro e Luigi Riccitiello. Il Pubblico Ministero in particolare ha chiesto che Senneca sconti 16 anni, Gennaro 14 e Luigi 10.


ARTICOLI CORRELATI
La Procura di Roma fornisce una versione diametralmente opposta rispetto alla perizia del Racis
L'ex presidente Inps e altre 9 persone, tra cui due funzionari della Regione Lazio, accusati di truffa e falso
Alla stazione Ottaviano una decina di persone ha picchiato un vigilantes e preso a testate una dipendente dell'Atac
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
1
“Dà sempre fastidio parlare di soldi, ma di fatto è quello che poi valorizza l’attività che il professionista mette in atto”
2
Nelle ultime 24 ore, i Carabinieri del Comando di Roma hanno eseguito un’intensa attività per combattere ogni tipo di reato
3
La condotta ignominiosa dell'autista spacciatore era possibile grazie alla connivenza di colleghi compiacenti. Rinviati a giudizio 11 dipendenti dell'ospedale capitolino
4
Raggi: "Ne stiamo parlando anche con il delegato alla Sicurezza, Marco Cardilli"
5
3 panetti di cocaina purissima da un chilo ciascuno, questo il risultato di un controllo della Polizia di Stato sul GRA di Roma
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]