GOVERNARE ROMA
Qual è lo strumento più adeguato per governare adesso la città di Roma?
E' la domanda che ha dato il via al convegno ospitato da Uninettuno in collaborazione con la rivista "Federalismi"

Qual è lo strumento più adeguato per governare adesso la città di Roma? E' la domanda che ha dato il via al convegno ospitato dall'Università Telematica Internazionale UNINETTUNO e organizzato in collaborazione con la rivista "Federalismi". Una questione spinosa su cui si sono confrontati relatori provenienti dal mondo delle istituzioni politiche, dell'accademia e della società civile.

Una legge speciale è quella auspicata da Luigi Zanda, capogruppo del Partito Democratico al Senato: "Una legge che tenga conto dei grandi problemi della città e che stabilisca un finanziamento annuo per coprire i costi della Capitale". D'accordo Giuseppe Roma, segretario generale della Rete urbana delle rappresentanze, che propone una legge in grado di "determinare i poteri per gestire una città molto grande; di prevedere un decentramento nei municipi" e l'istituzione di un'agenzia tecnica. "Roma - ha aggiunto - è governabile, ma deve ritrovare un equilibrio tra la governance e la base produttiva". Tre, invece, le esigenze individuate da Sabino Cassese, giudice emerito della Corte Costituzionale: "Avvicinare l'amministrazione alle richieste dei cittadini; far sentire la voce dello Stato all'interno del'amministrazione capitolina e rifondare quest'ultima".

Secondo Maurizio Gasparri, vice presidente del Senato, "non è da escludere l'ipotesi della città-regione". Alla città-metropolitana pensa invece Filippo Tortoriello, presidente degli Industriali di Roma e del Lazio, secondo cui la governance dovrebbe essere ripartita tra i vari municipi della Capitale e, ha aggiunto, sarebbe auspicabile "La nomina di un commissario ad acta per affrontare in maniera veloce i problemi della città".  Secondo Beniamino Caravita, professore ordinario di Istituzione di diritto pubblico alla Sapienza-Università di Roma, l soluzione potrebbe essere individuata in un giusto mix tra "strumenti di governo autonomo e strumenti legati al Governo centrale.

Altro giro di tavolo, moderato dal vice direttore de "Il Messaggero", Massimo Martinelli, per rispondere alla seconda domanda "Qual è la dimensione ottimale di Roma Capitale"?

Zanda e Gasparri concordano sull'idea di Città metropolitana; secondo Beniamino Caravita, il perimetro geografico e amministrativo di Roma Capitale deve coincidere con quello del Comune di Roma. "Rigore scientifico" è quello a cui si appella invece Cassese per definire il dimensionamento della città.

Risposte laconiche ma efficaci, quelle dei relatori alla domanda conclusiva: "Qual è la soluzione per risanare il bilancio della Capitale?". Secondo Zanda urgono "una buona amministrazione e un risanamento del debito, anno dopo anno". Giuseppe Roma, invece, propone strategie economiche migliori e una maggiore responsabilizzazione di chi governa. Per Gasparri, l'unico male da combattere non è la corruzione, ma "l'improvvisazione e l'incapacità" della governance, con evidente riferimento all'attuale Giunta capitolina. Infine, Tortoriello invoca "trasparenza e correttezza", uniche armi per risanare il bilancio disastrato della Capitale.


ARTICOLI CORRELATI
Cari romani, vogliamo che il Capodanno continui ad essere una festa per la città, un momento di condivisione e divertimento collettivo...
Da Stati Uniti, Francia, Germania e Inghilterra appelli e consigli ai turisti per evitare di essere derubati
Fabrizio Ghera, contro privatizzazione: "Atac servizio scadente. Come l'amministrazione eviterà fallimento?"
I PIU' LETTI IN OPINIONI I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Caro klose, siamo in due a lasciare la Lazio. Tu rappresenti gli ultimi 5 anni ma la sua storia è assai più lunga, ed è anche la mia storia...
2
Un'ordinanza firmata dal Commissario Tronca proibisce i barbecue fino al 30 Settembre nelle aree verdi di Roma
3
Vladimir Luxuria è convinta che Marino sia stato fatto fuori da qualcuno: "Sono molto confusa e vorrei capire qualcosa in più"
4
Una truffa in piena regola ai danni del servizio sanitario nazionale, scoperta presso la Casa di Cura Villa Tiberia, nel quartiere Talenti
5
Conferimento del diploma di specializzazione honoris causa in anestesia e rianimazione allo sfortunato medico 35enne Riccardo
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]