ATAC RIPARTE CON TE
Roma, Dg Atac ai dipendenti: Inviateci idee per far ripartire l'azienda
"Atac riparte con te", un canale di ascolto che rimarrà aperto dal 6 al 13 ottobre attraverso la casella di posta ripartiamo@atac.roma.it“

Mentre Atac viaggia nelle acque agitate del concordato preventivo, il dg e presidente Paolo Simioni scrive un messaggio ai lavoratori per rassicurarli sul fatto che l’azienda capitolina dei trasporti “uscirà risanata e rilanciata” da “questo momento particolarmente importante della propria vita”.

Per riuscirci, però, secondo Simioni serve “una generale chiamata al senso di responsabilità da parte di tutti i portatori di interessi, cioè dipendenti, fornitori, organizzazioni sindacali, istituzioni, utenti, azionisti e altri (i cosiddetti stakeholder)”.

Il dg quindi entra nel dettaglio di quello che sta accadendo, ben noto ai lavoratori: “Da qualche settimana, con il supporto delle varie direzioni aziendali nell’ambito della procedura di concordato in essere abbiamo iniziato a disegnare il piano industriale che oggi assume connotati altamente strategici. Questo modo di procedere, però, è quanto solitamente viene fatto dalle aziende: la realtà di una società come Atac e gli obiettivi che abbiamo davanti richiedono uno sforzo in più”.

Perciò, ed è qui la novità, “abbiamo pensato di chiedere a tutti voi un contributo di idee, suggerimenti e proposte da valutare nell’ambito della redazione del piano. A tal fine abbiamo lanciato un progetto denominato ‘Atac riparte con te’ che si sostanzia in un canale di ascolto che rimarrà aperto dal 6 al 13 ottobre attraverso la casella di posta ripartiamo@atac.roma.it“.

Insomma, sette giorni per dire la propria idea all’azienda. Del resto il tempo stringe, entro il 27 ottobre il Tribunale attende una bozza del piano di rilancio dell’azienda.


ARTICOLI CORRELATI
Le vetture sono ferme dal 2010 nell'ex deposito di San Paolo a causa di un malfunzionamento
Tale qualifica consentirà a questi dipendenti di lavorare come verificatori di titoli di viaggio una volta a settimana. Presidente Atac: "E' un importante giro di vite contro l'evasione"
L'azienda permetterà a degli investitori di organizzare manifestazioni, di natura sociale o artistica, nei locali di tre depositi in disuso in attesa della vendita
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
"Potrebbe essere un’oasi in mezzo alle auto con alberi, area giochi per bambini, ma siamo nella Capitale in rovina. Ma dove sono gli amministratori?"
2
L'episodio ha provocato la frattura composta del quinto metatarso del piede sinistro della vittima
3
L'uomo dopo essersi impossessato del mezzo parcheggiato in viale America, ha cercato di dileguarsi in tutta fretta
4
La vittima, spaventata dall’aggressività dell’uomo e dalle continue richieste di denaro aveva tentato da subito, di interrompere la relazione
5
Le operazioni di risanamento proseguiranno nei prossimi giorni
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]