VINI DEL LAZIO
Taste of Roma e "Vigne di Roma", la rete d'imprese vinicole del Lazio
Il network del vino laziale si presenta nella VIP Lounge di “Taste of Roma”, il principale evento enogastronomico della Capitale

Il network del vino laziale si presenta nella VIP Lounge di “Taste of Roma”, principale evento enogastronomico della Capitale, presso i giardini pensili dell’Auditorium Parco della Musica. L’eccezionale qualità dei vini del Lazio, declinata nelle diverse tipicità dei territori produttivi regionali, viene proposta e presentata attraverso la rete d’imprese Vigne di Roma, nata nel mese di febbraio per iniziativa di 11 aziende vinicole che, ad oggi, sono già diventate 15:

Marco Carpineti, Casale del Giglio, Casale della Ioria, Castello di Torre in Pietra, Cincinnato, Consoli, Famiglia Cotarella, Federici, Donato Giangirolami, Papalino, Poggio Le Volpi, Principe Pallavicini, Tenuta Sant'Isidoro, Terre di Marfisa. Aziende a carattere familiare, tra le più importanti realtà produttive regionali, che si caratterizzano per qualità, innovazione e vivacità e che attraverso lo strumento associativo hanno fatto nascere l’unica rete di imprese presente nel panorama vitivinicolo della Regione Lazio.

La rete Vigne di Roma si prefigge l’obiettivo di innalzare il livello di conoscenza della qualità dei vini prodotti - collegati a storiche tipicità della produzione enologica regionale - dalla quale discendono prestigiosi marchi, nonché la percezione positiva dei loro territori produttivi, che abbracciano tutte le province del Lazio. Un’iniziativa sinergica, insomma, che rilanci le denominazioni, ma anche i singoli brand, in un connubio vino-territorio che, attraverso la rete, diventi oggetto di mirate campagne di promozione, comunicazione e marketing, tese alla valorizzazione della produzione di qualità e dei marchi aziendali aderenti alla rete, sui principali scenari di mercato nazionali ed internazionali. Altro obiettivo di Vigne di Roma è quello di accostarsi sempre di più alla ristorazione, con l’intento di creare una “carta dei vini” che privilegi il territorio, dal momento che le cucine romana, ciociara, viterbese, pontina e reatina ben si sposano con i vini che vengono prodotti nella regione laziale.

“Vigne di Roma è una importante strategia di promozione del vino – osserva Carlo Hausmann, Assessore all’Agricoltura della Regione Lazio – frutto di tante riflessioni e idee condivise e sviluppate insieme. Oggi quelle idee sono diventate una realtà, pronta a mettere a frutto un grande obiettivo: quello di lavorare in squadra, con traguardi condivisi e vantaggi evidenti per tutti.” Come si legge nel contratto di rete definito, Vigne di Roma vuole essere un “punto di riferimento, di incontro, di dibattito, di scambio di esperienze e di progettualità, per il consolidamento e lo sviluppo della presenza regionale, nazionale ed internazionale dei vini della regione Lazio” e a tal fine sarà promotrice e organizzatrice di eventi, mostre, convegni, workshop e altre diverse attività coinvolgenti.

“Vigne di Roma è una realtà che unisce. – afferma Paolo Perinelli, titolare dell’azienda associata Casale della Ioria – C’è voglia di fare squadra per far crescere il settore, i territori e le singole realtà produttive. Nella Rete si ritrovano assieme, ad oggi, quindici aziende vitivinicole tra le più vivaci, che rappresentano tutte le provincie laziali, tutte le tipologie enologiche della regione, tutte le Organizzazioni professionali. La parola chiave è Unione.”

La rete chiede inoltre di essere presente ai tavoli istituzionali, dove intende dare il proprio contributo alla definizione di progetti qualificati e qualificanti le produzioni vitivinicole regionali. “L’importanza di cooperare per competere è il principio che ho sempre sostenuto e del quale sono pienamente convinto. – commenta Antonio Rosati, Amministratore unico Arsial – La nascita del nuovo soggetto collettivo, primo nato tra le realtà vitivinicole regionali, dimostra la volontà delle aziende di attivare un percorso di crescita comune per una piena valorizzazione delle eccellenze vinicole della regione attivando una sinergia importante che, sedendo al tavolo con le Istituzioni, potrà dare un contributo significativo nel delineare politiche e progetti in campo vitivinicolo”.

Fabio Carnevali


ARTICOLI CORRELATI
In corso a Roma ai giardini pensili del Parco della Musica
Grandi ospiti al compleanno di Paola Pisani del Gruppo Volpes festeggiato a Palazzo Ferrajoli
Oltre 2.500 etichette di vini italiani e pietanze preparate da chef internazionali. Sedici serate di festa
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
1
I genitori auspicano che i ragazzi siano in un posto sicuro ma l'istituto Padre Romualdo Formato è considerata una scuola di serie B
2
Intanto i lavoratori della Roma Multiservizi si riuniranno il 19 ottobre in assemblea, dalle ore 17 presso Spin Time Lab, in via di S. Croce in Gerusalemme 55
3
Tra i materiali incendiati, oltre alle folte sterpaglie, vi erano anche dei pneumatici, matasse di cavi elettrici e vario materiale ferroso e plastico
4
Fermati un 19enne romano in via Casilina, un 35enne venezuelano in zona Romanina e 2 pusher a San Basilio e San Paolo
5
La Prefettura, con sole tre persone che si occupano dei ricorsi, è praticamente impossibilitata ad esaminarli tutti avendo a disposizione 210 o 180 giorni
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]