TRASPORTO PUBBLICO LOCALE
Roma, Atac, Festa Radicali: Consegnate in Campidoglio firme referendum
"Ora la sindaca, entro il 31 gennaio, dovrà obbligatoriamente indicare la data del referendum che deve essere una domenica compresa tra aprile e giugno 2018"

Una vera e propria marcia trionfale quella dei Radicali italiani. Con due furgoncini carichi di scatoloni di firme autenticate - circa 33mila su 29mila necessarie - sono approdati in Campidoglio. Qui il segretario nazionale del partito, Riccardo Magi, ha consegnato al segretariato di Palazzo Senatorio la documentazione per il referendum sulla messa a gara del trasporto pubblico capitolino.

I Radicali sono partiti alle 11.30 esatte dalla sede del comitato referendario 'Mobilitiamo Roma' a Trastevere e con bandiere, striscioni, fischietti, cori ('Sono tante, sono legali, sono firme radicali') e clacson e in una atmosfera festante, hanno raggiunto la sede della giunta capitolina, con tanto di sfilata lungo la scalinata che dalla sala della Protomoteca porta a piazza del Campidoglio.

"Un risultato difficile- ha detto Magi prima della consegna delle firme- raggiunto grazie allo sforzo dei tanti militanti che in questi tre mesi hanno dedicato le loro energie per un'impresa che a tutti sembrava impossibile. Nei prossimi mesi avvieremo la campagna elettorale sul referendum e tutte le forze politiche saranno costrette a prendere una posizione e a dire qualcosa di chiaro sulla messa a gara di Atac e sulla liberalizzazione dei servizi pubblici locali, una riforma urgente nel nostro Paese". "Noi a Roma non vogliamo parlare di scontrini o di chat più o meno segrete- ha spiegato ancora il segretario radicale- vogliamo parlare di questioni politiche.

Ora la sindaca, entro il 31 gennaio, dovrà obbligatoriamente indicare la data del referendum, che deve essere una domenica compresa tra aprile e giugno 2018. La legge non vieta l'accorpamento con le regionali o le politiche e anche questa sarà una questione da affrontare", conclude. Nel dettaglio, sono state raccolte 33.040 firme in 895 banchetti con 329 militanti volontari impiegati.


ARTICOLI CORRELATI
Esponenti del Pd romano come Giachetti, saranno presenti in alcune piazze della Capitale per raccogliere firme per il referendum sulla privatizzazione dell'Atac
"Quando scadrà l'affidamento ad Atac, l'intenzione di questa Amministrazione è affidare nuovamente l'80% del servizio in house a questa azienda disastrata"
"Raggi avrebbe dovuto mettere a gara pubblica il servizio dei trasporti, seguendo le migliori best practice internazionali, facendo concorrere le eccellenze del privato"
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Esponenti del Pd romano come Giachetti, saranno presenti in alcune piazze della Capitale per raccogliere firme per il referendum sulla privatizzazione dell'Atac
3
La candidatura arriva il giorno del suo compleanno, l'ex sindaco di Roma oggi compie 61 anni ed è l'unico che potrebbe infastidire gli avversari
4
Sono un gruppo di professionisti di Roma: avvocati, commercialisti, accademici universitari, che vogliono risvegliare gli animi e le coscienze delle persone
5
Roma, convention tra i maggiori partiti nazionalisti europei
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]