BRICIOLE DI PANE
Traccie con la 'i', l'errore del Miur alla vigilia della Maturità
di Massimo Persotti

Proprio alla vigilia della Maturità, il sito del Ministero dell'Istruzione si rende protagonista di un errore da matita blu. Nella pagina web dedicata alle prove scritte, i tanti studenti si sono imbattuti ieri in un
'Traccie' con quella 'i' incastrata tra la 'c' e la 'e' che proprio non ti aspetti da chi dovrebbe essere il primo esempio di correttezza linguistica e grammaticale. (leggi l'articolo del Corriere della Sera)

Il caso è - come sempre nell'era dei social media - scoppiato in rete alla velocità della luce provocando, immaginiamo, un bell'imbarazzo nelle austere stanze del Ministero. Che oggi ha subito pubblicato un chiarimento facendo 'mea culpa', parlando di un "errore di battitura, un errore materiale" e addebitando l'obbrobrio al 'fornitore tecnico'.

Sanato un errore però ne compare un altro: l'apostrofo usato al posto dell'accento come si può ben vedere nel tweet pubblicato dalla celebre terminologia Licia Corbolante.

Sarà forse un caso, ma tra i dieci errori grammaticali più diffusi secondo una indagine realizzata dal sito Liberiamo, compare anche l'uso errato che spesso si fa di apostrofo e accento. Uno dei casi più emblematici? 'un pò', risultato di un troncamento sempre più spesso scritto con l'accento, quando invece dovrebbe avere un apostrofo appena dopo la 'o'.


ARTICOLI CORRELATI
L'uomo ferito mortalmente, dagli amici di 55 e 40 anni, per un tragico errore
Due urologi sono stati denunciati da un 45enne per lesioni colpose con l’accusa di negligenza e imperizia
I manifestanti, vincitori di concorso, sconfortati sono rimasti in mutande per protesta
I PIU' LETTI IN RUBRICHE I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Luttuosi, snob e cattivi
2
Il magnate uzbeko Alisher Usmanov, amante dell'arte, ha un patrimonio stimato intorno ai 14 milioni di euro
3
La testimonianza di Alberto Palladino, 28enne reporter romano
4
Comunque la mettiate: le tette hanno e avranno sempre un potere. Soprattutto sulle donne
5
Il Sabato Lib(e)ro di Livia Filippi
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]