TERZO KO CONSECUTIVO
Tris del Crotone alla Lazio: allo Scida è 3-1, biancocelesti quinti
La Lazio rimedia la terza sconfitta di fila che costa ai biancocelesti il quarto posto in classifica, la squadra di Inzaghi chiude la stagione quinta in Serie A

La Lazio cade in trasferta contro il Crotone per 3-1 e termina la stagione al quinto posto in classifica. A decidere la gara sono la doppietta di Nalini e la rete di Falcinelli, a nulla serve il gol di Immobile su rigore.

Allo Scida il Crotone si gioca il tutto per tutto e grazie anche alla spinta dei propri tifosi passa subito in vantaggio con Nalini. Minuto 14: Rohden controlla una verticalizzazione di Sampirisi e crossa basso in mezzo, a rimorchio arriva Nalini che col piattone sblocca il punteggio realizzando la prima rete in Serie A. Al 21’ i padroni di casa raddoppiano grazie alla rete di Falcinelli che svetta alla perfezione sulla punizione di Barberis, palla che bacia la traversa e si insacca alle spalle di Strakosha. Quattro minuti dopo, la Lazio dimezza lo svantaggio grazie ad un calcio di rigore concesso da Rocchi per un fallo di Sampirisi su Patric e trasformato da Immobile. A tre minuti dal duplice fischio Bastos rimedia il secondo cartellino giallo della serata e viene spedito negli spogliatoi dall’arbitro anzitempo. Con l’inferiorità numerica, la squadra di Inzaghi prova a riportare in parità il punteggio, ma a prevalere è la voglia del Crotone di salvarsi e al 60’ arriva il tris dei calabresi. Angolo dalla sinistra messo in mezzo da Barberis, svetta Ferrari che serve di sponda Nalini, colpo di testa ravvicinato che piega le mani di Strakosha e finisce in rete. Con l’uomo in più e due reti di vantaggio la squadra di Nicola si copre e spera in buone notizie da Palermo dove gioca l’Empoli in lotta per la salvezza contro i calabresi. Al triplice fischio le buone notizie dalla Sicilia arrivano e il Crotone può festeggiare per una salvezza molto sofferta arrivata all’ultimo turno della Serie A. La Lazio, invece,  rimedia la terza sconfitta consecutiva in campionato e perde il quarto posto soffiatole dall’Atalanta terminando la stagione come quinta in classifica, sorpasso quello dei bergamaschi che comunque non costa i preliminari di Europa League alla squadra di Inzaghi, già qualificata per la prossima fase a gironi della competizione.

Crotone (4-4-2): Cordaz; Sampierisi, Ceccherini, Ferrari, Martella; Rohden, Crisetig, Barberis, Nalini (88’ Mesbah); Falcinelli (90+4 Borello), Tonev (90+5 Kotnik). A disposizione: Festa, Viscovo, Rosi, Claiton, Cuomo, Dussenne, Sulijc, Capezzi, Acosty, Simy. Allenatore: Davide Nicola.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Bastos, Wallace (78’ Spizzichino), Radu; Basta, Murgia, Biglia (69’ Crecco), Milinkovic, Patric; Felipe Anderson (69’ Rossi), Immobile. A disposizione: Vargic, Adamonis, de Vrij, Cardoselli, Lombardi, Luis Alberto, Mohamed, Tounkara. Allenatore: Simone Inzaghi.

 

ARBITRO: Rocchi di Firenze.

RETI: 14' Nalini (C), 22' Falcinelli (C), 26’ Immobile (L) (Rigore), 60’ Nalini (C).

AMMONITI: 21’ Bastos (L), 23' Falcinelli (C), 33' Crisetig (C), 42’ Bastos (L), 42’ Patric (L), 45’+1 Biglia (L), 58’ Murgia (L), 61’ Nalini (C).

ESPULSI: 42’ Bastos (L).


ARTICOLI CORRELATI
La Lazio soffre al Castellani, ma riesce a battere in rimonta l’Empoli per 1-2
La Lazio fatica in casa contro il Crotone, ma nel finale trova tre punti importanti grazie alla rete di Immobile
Nel lunch match della diciottesima giornata di Serie A la Lazio travolge il Crotone in casa per 4-0

I PIU' LETTI IN SPORT
GIORNO SETTIMANA MESE
1
La partita termina 1-1, ma sono ben 6 i legni colpiti complessivamente
Data di pubblicazione: 2019-09-01 17:56:46
2
Il ds Petrachi regala a Fonseca un giocatore di grande talento ed esperienza internazionale
Data di pubblicazione: 2019-09-02 10:20:34
3
La corsa si svolgerà a partire dall’anno 2020 per un quadriennio, con eventuale estensione al biennio successivo al raggiungimento degli obiettivi minimi
Data di pubblicazione: 2019-09-04 11:47:16
4
Il club giallorosso ha formalizzato gli ultimi affari in entrata e in uscita
Data di pubblicazione: 2019-09-03 09:40:42
5
I ragazzi di Piero Bucchi prima perdono con Trieste, poi si rifanno nella finalina con i Kapfemberg Bulls
Data di pubblicazione: 2019-09-08 23:14:55
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]