FURTO IN FILA
Sfila costoso telefono da borsa cilena in fila gelateria. Fermato 46enne
Si aggirava con fare sospetto tra i turisti in fila per il gelato. E' stato arrestato in flagranza mentre tentava di sfilare un costoso telefono dalla borsa di una donna
Suore che mangiano gelato

In pantaloncini, maglietta e occhiali da sole, come un normale turista in fila per il gelato, in uno storico bar, a due passi da Montecitorio, ieri pomeriggio, un 46enne romeno, senza occupazione e con precedenti, pensava di agire indisturbato tra i clienti e derubare una turista cilena di 53 anni. I Carabinieri del Comando Camera dei Deputati unitamente ai colleghi della Stazione di Roma San Lorenzo in Lucina lo hanno arrestato con l'accusa di tentato furto aggravato.

Il malvivente, che si aggirava con fare sospetto tra i numerosi turisti in fila alla cassa, è stato notato dal personale del bar che ha immediatamente avvisato i Carabinieri; intervenuti rapidamente, il 46enne è stato arrestato in flagranza mentre tentava di sfilare il costoso telefono dalla borsa della donna e lo hanno bloccato. L'arrestato è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo. (Foto di repertorio)


ARTICOLI CORRELATI
E' stato tratto in arresto in flagranza di reato per concussione. In manette anche un noto commercialista
Il ladro è stato bloccato nottetempo in un appartamento ubicato al primo piano di un condominio di via Force
Gli inquirenti hanno notato un giovane all’interno di un’auto parcheggiata con lo sportello aperto e hanno iniziato un servizio di appostamento
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
"La maleducazione, l'arroganza, la disinformazione riguarda proprio tutti. Al 118 abbiamo la possibilità di toccarla con mano ad ogni soccorso"
2
Numerose le chiamate giunte al "NUE 112" per chiedere aiuto, e, dopo pochi minuti, sono arrivati i Carabinieri della Stazione Roma Gianicolense
3
Scontro tra due macchine, una delle due travolge una 85enne e un 87enne
4
Dai principali confronti è emerso che, in proporzione, Roma possiede la metà dei vigili a disposizione delle altre principali città italiane
5
C'è stata una lite scoppiata all'interno di una sala bingo in via Chiabrera, degenerata poi all'esterno del locale. L'assalitore ha accoltellato più volte il ragazzo rom
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]