ANCORA DUBBI SUL NUOVO STADIO
Stadio AS Roma, Paolo Berdini: "È stata scelta un'area sbagliata"
AS Roma: "Se il progetto di Tor di Valle dello stadio venisse stravolto, salterebbe tutta l'operazione"

"Siamo perfettamente consapevoli che rischiamo una causa con la società sportiva". Lo ha detto l'assessore all'Urbanistica di Roma Capitale, Paolo Berdini, in merito al progetto dello stadio della Roma a Tor di Valle, durante uno ''Speciale stadi'' su RaiNews24. L'eventuale causa risarcitoria è stata quantificata da alcuni analisti in un importo pari a 400 euro per ogni cittadino romano, ovvero un miliardo e 145 milioni di euro. 

Se il progetto di Tor di Valle dello stadio venisse stravolto, salterebbe tutta l'operazione. Questo almeno è quanto sostiene la Roma calcio. Non ne è convinto, però, l'assessore all'Urbanistica di Roma Capitale, Paolo Berdini, durante lo ''Speciale stadi'' su RaiNews24: "Gli investitori sanno che di fronte hanno una amministrazione che dal punto vista etico è assolutamente inattaccabile - ha detto Berdini - Il sindaco Raggi è una persona perbene che cerca di risanare una città che ha avuto per tre anni Mafia Capitale. Non so perché un investitore dovrebbe scappare". 

Berdini ha poi approfondito altri passaggi relativi al progetto dello stadio. Ad esempio la scelta dell'area cui dovrebbe sorgere: "È stata scelta un'area sbagliata - ha ribadito - I mostri nascono perché per far servire lo stadio bisogna fare una serie di opere talmente gigantesche che sono pari a 200 milioni di investimenti. La Roma ha detto al Comune, all'epoca del sindaco Marino, ''Vi faccio 200 milioni di investimenti e questi soldi me li ripagate con volumetrie". Però, per Berdini, "le opere pubbliche nelle città serie che fanno pianificazione vengono indirizzate nei luoghi dove c'è degrado sociale, in periferia".

Il progetto è stato approvato dal consiglio comunale, alla domanda su come un assessore possa cambiarne il parere, Berdini ha risposto: "Un assessore, anche di una nuova amministrazione, rispetta fino in fondo le regole del gioco. E io rispetto il vecchio voto. Ma il voto che è stato fatto durante l'amministrazione Marino parla di accordo per costruire lo stadio della Roma". Il progetto è in Conferenza dei servizi: "È quello, ma ha due facce. Il Comune dice che l'ipotesi più sostenibile è quella di fare solo lo stadio. È uno fattibile dal punto di vista giuridico, sta nel piano regolatore. E io lo rispetto. Se vogliono fare solo lo stadio, firmo domani mattina". (Agenzia Dire)


ARTICOLI CORRELATI
Intervista all'ex sindaco di Roma Gianni Alemanno ad un anno dall'elezione di Ignazio Marino
Sgarbi: "Credo che con la bomba esplosa stamattina tramonti definitivamente l'ipotesi dello stadio a Tor di Valle"
Il capogruppo del M5s a Palazzo Senatorio era tra i 6 candidati sindaci del Movimento che correvano alle Comunarie vinte poi da Virginia Raggi
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
1
I Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno dato vita a una capillare attività di contrasto allo spaccio di droga
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
Fa discutere l'iniziativa di due artisti argentini che hanno realizzato una particolare versione della bambola
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]