ALLARME MENINGITE
Roma paura meningite, Regione Lazio: "Il virus non è contagioso"
Dopo le preoccupazioni a Roma per il virus della meningite che sembrava responsabile della morte dell'insegnante maestra della scuola elementare Cesare Battisti a Garbatella
Medico in corsia di ospedale

Diventa preoccupante anche a Roma il virus della meningite che ieri ha ucciso una maestra che insegnava nella scuola elementare Cesare Battisti a Garbatella. Il decorso della malattia è stato violento. La donna ha insegnato fino all'ultimo giorno di lezione, prima delle vacanze, non avendo avvertito malesseri. Si è sentita male il giorno di Natale ed è stata ricoverata all'Ospedale San Giovanni, poi trasferita al Policlinico Gemelli e il giorno dopo è morta. Fulminea la fine dell'insegnante come la velocità del virus che in 2 giorni l'ha portata a morte. I familiari degli alunni, preoccupatissimi, sono stati raggiunti da una lettera della Asl che li ha messi al corrente delle procedure da adottare per prevenire il virus.

Ma ieri, mercoledì intorno alle 11,30, a riportare indietro l'ansia di molti romani arriva un comunicato ufficiale della Regione Lazio: "In relazione al decesso della donna morta il 26 dicembre scorso presso il Policlinico Gemelli si precisa che, effettuati gli esami presso la struttura ospedaliera universitaria del Gemelli, non si tratta di meningite meningococcica, ma di una forma dovuta al batterio escherichia coli senza rischio di trasmissione diretta da persona a persona. In accordo con raccomandazioni internazionali, si comunica inoltre che in seguito alle prime informazioni la Asl Roma 2 ha fatto eseguire la profilassi precauzionale dei contatti stretti (circa una trentina di persone). 

La donna, che insegnava presso la scuola Cesare Battisti alla Garbatella e aveva poco più di 50 anni, era stata ricoverata il giorno di Natale presso l’Ospedale San Giovanni e successivamente era stata trasferita al Policlinico Gemelli. La profilassi per la famiglia della paziente è scattata il giorno di Natale, mentre per gli alunni, le loro famiglie, e per il personale della scuola in contatto con la donna è scattata grazie all’intervento della Asl Roma 2, in collaborazione con l’Autorità scolastica, nella giornata di ieri (27 dicembre) a seguito della notifica da parte del Pronto Soccorso dell’Ospedale San Giovanni.

Infine, intorno alle ore 16 il presidente della Regione Lazio twitta: “Meningite non infettiva per altre persone ma bene risposta istituzioni, profilassi e sistemi di prevenzione e controllo”. 


ARTICOLI CORRELATI
I genitori sporgono denuncia ma l'ospedale replica: "Infondate le voci su un contagio ospedaliero dell'infezione"
I genitori della bambina hanno presentato una denuncia in Procura per omicidio colposo

E' risultato negativo ai primi test ma occorrono altri esami. L'uomo era stato a contatto con un medico ugandese
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
La donna, impiegata in un convitto per persone disabili, si sentiva al sicuro all’interno della struttura, ignorando di essere già monitorata dai Carabinieri
2
"L’amministrazione di Roma Capitale ha deciso di non dare più quel sostegno sul quale contavamo ogni anno. Impossibile per noi affrontare spese"
3
L'incidente è avvenuto in via Tiberina al Km 9.600, coinvolte una moto, un autocarro e un'autovettura
4
Secondo alcune testimonianze da accertare, pare che il bambino, insieme ai genitori, stesse attraversando sulle strisce quando è stato investito
5
La vittima, un 55enne, stava parlando con alcuni ragazzi in zona largo Preneste, quando uno di loro gli si è scagliato improvvisamente contro
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]