IL GIARDINO DI SARA
Violenza donne: Raggi a commemorazione morte Sara Di Pietrantonio
"Le parole non bastano più, dobbiamo agire e domani annunceremo novità in occasione della giornata mondiale contro la violenza delle donne"

"Questo evento ha scosso tutti, una giovane donna ammazzata brutalmente da una persona che si definiva il suo ex fidanzato. Troppe donne finiscono vittime di uomini violenti e questa è una cultura che dobbiamo contrastare.

Ogni giorno ci troviamo di fronte a un bollettino di guerra, oggi un'altra donna è stata uccisa. Le parole non bastano più, dobbiamo agire e domani annunceremo novità in occasione della giornata mondiale contro la violenza delle donne". Lo ha detto il sindaco di Roma, Virginia Raggi nel corso della commemorazione della morte di Sara Di Pietrantonio, uccisa dal fidanzato la notte tra il 28 e il 29 maggio scorso.

La cerimonia si è svolta nella sede del Municipio XI, alla vigilia della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne.
Nella giornata di domani, il municipio pianterà un albero nel luogo dove è avvenuto il delitto. "Ringrazio la madre di Sara per essere qui, per la sua dignità e per la piantumazione dell'albero, un gesto che può sembrare banale ma che banale non è perché un albero riconcilia con la vita. L'albero sarà il primo di quello che verrà chiamato il Giardino di Sara".

Ringrazio tutti quello che hanno accolto Il mio desiderio di mettere questo albero a via della Magliana - ha aggiunto Concetta, la madre di Sara - questi sono momenti che non leniscono la sofferenza per la perdita di mia figlia, ma mi danno serenità e la forza per andare avanti". Al termine della cerimonia la sede del Municipio è stata illuminata di rosa.


ARTICOLI CORRELATI
"Questo dà l'idea di una città nella quale la paura ti impedisce perfino di fermarti per soccorrere una ragazza"
Rivive nei club di lettura al femminile il piacere della condivisione delle parole e del tempo
Sia che optiamo per scarpe con il tacco 12 o ballerine colorate, siamo pronte ad affrontare il gioco della seduzione
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Non solo il dolore per la scomparsa del loro amato, ma anche l'insopportabile peso dello spregevole gesto
2
A dare l'allarme è stato un residente che, alle 4.30  circa della notte ha avvistato dal balcone di casa la sagoma del corpo che giaceva a terra
3
Code sul tratto urbano da Settecamini al bivio per la Tangeziale Est in direzione centro. Disagi anche sul GRA 

4
Il 22enne è stato arrestato dai Carabinieri e condotto presso il carcere di Regina Coeli

5
Si punta a realizzare 34 nuovi progetti nel triennio 2019-2021
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]