SALUTE
I rischi della carne alimentare. Convegno a Roma promosso dal PAE
Dall'allarme OMS agli allevamenti intensivi. Gli esperti a confronto

Sabato 15 ottobre si terrà a Roma un incontro dedicato ai rischi della carne alimentare e al tema dell’allevamento intensivo. Promosso dal PAE  (Partito Animalista Europeo) il convegno, di carattere tecnico-scientifico, si propone di divulgare le informazioni e i dati relativi al consumo di carne alimentare circa i rischi per la salute pubblica.

A circa un anno dall’allarme lanciato dall’OMS concernente i rischi derivanti da una dieta caratterizzata da cibi di origine animale, recita il comunicato divulgato dal PAE, si tende, a tutt’oggi, a trascurare tale raccomandazione. Il nostro intento, ha precisato Stefano Fuccelli, presidente del Partito Animalista Europeo, è divulgare la corretta informazione nel merito, unicamente sotto il profilo clinico/scientifico.

Relatori del convegno, in programma presso l’Hotel delle Nazioni in Roma a partire dalle 15.00, sono il Prof. Bruno Fedi, già primario Azienda Ospedaliera di Terni, anatomopatologo e oncologo, docente all’Università La Sapienza, sul tema “Carne: patologie umane e società” e il Prof. Leonardo Pinelli, Società Italiana Pediatria Funzionale, già Professore Ass. di Pediatria presso l’Università di Verona e Direttore Unità Operativa di Diabetologia che interverrà sul tema “L’infezione da batteri antibiotico-resistenti: un ulteriore grande pericolo per la salute degli italiani”.

Le Istituzioni saranno presenti con referenti della Direzione generale del Ministero della Salute-Sanità Animale e Farmaco Veterinario e con referenti del Comando Carabinieri Salute Pubblica-NAS.

Tra i temi che saranno approfonditi quello circa la cancerogenicità della carne alimentare e l’aspetto delle drammatiche condizioni nelle quali vertono gli animali negli allevamenti intensivi, dal fenomeno del doping alla somministrazione sistematica di antibiotici a titolo preventivo. Le falle del sistema di controllo, dalla inefficacia dei metodi adottati alla connivenza e corruzione di quei medici veterinari che, per mero profitto, non esitano a sacrificare la salute degli italiani. Le responsabilità, chiude il comunicato del PAE, delle associazioni nazionali dei medici veterinari che non si oppongono alla pratica degli allevamenti intensivi pur sapendo dell’allarme F.A.O.:”Un Vivaio Di Malattie Emergenti”.

Moderatore dell’evento il giornalista Remo Sabatini, collaboratore di "Il Quotidiano del Lazio", RomaIt.it e National Geographic, speaker di Animambiente, la rubrica dedicata alla Natura di Radio Roma Capitale.


ARTICOLI CORRELATI
Intervista esclusiva a Stefano Fuccelli, fondatore e presidente del Partito Animalista Europeo
La denuncia arriva dal Partito Animalista Europeo che aveva già diffidato il sindaco nel luglio 2014
Entusiasta anche il PAE. Fuccelli: "Ora superare direttiva europea"
I PIU' LETTI IN APPUNTAMENTI I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Dall'allarme OMS agli allevamenti intensivi. Gli esperti a confronto
2
La manifestazione offrirà un nutrito programma culturale, di intrattenimento, degustazione, happening solidali e perfino spirituali
3
Elena Bonelli presenterà i finalisti della seconda edizione del talent “Dallo stornello al rap”
4
Il Teatro dell'Opera di Roma ha accolto con entusiasmo, ha detto Carlo Fuortes, sovrintendente del Teatro dell'Opera di Roma
5
Pioggia delle rose per la Pentecoste, dal tetto del Pantheon, oggi, domenica 15 maggio, intorno alle 12
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]