AURORA DEI MIRACOLI
Aurora dei miracoli. Un parco ludico per le malattie pediatriche
Aurora Troianelli è morta dopo sei mesi di vita e la sua tenerissima esistenza pur così fragile, ha già prodotto un miracolo

"Sarà, sarà l'aurora, per me sarà così. sarà di più ancora, tutto il chiaro che farà." L'avete di sicuro riconosciuta, è 'L'Aurora' di Eros Ramazzotti, un brando di successo del cantautore romano, scritto nel 1996 e dedicato a sua figlia. Si tratta di strofe ricche di semplicità e  speranza, versi da offrire e da cantare, per emozionarsi dinanzi al candore di un bambino bisognoso di tutto e in special modo di una guida amorevole che l'aiuti a vivere i suoi sogni. La storia che oggi voglio raccontarvi, ha un'altra Aurora come protagonista, un angioletto volato in cielo, che proprio alla fine di questo mese di aprile avrebbe compiuto un anno.

Aurora Troianelli è morta dopo soli sei mesi di vita e la sua tenerissima esistenza pur così fragile, ha già prodotto la meraviglia di un miracolo: un parco giochi a lei intitolato, nel quartiere di Villa Verde,  che sarà realizzato grazie ad una raccolta di fondi, che ha coinvolto, tra i patrocinatori, anche Ignazio Marino e Carlo Verdone. Tanti, anzi, tantissimi cittadini romani si sono prodigati affinchè il progetto, fin dalla posa della prima pietra andasse avanti. "Un parco per Aurora", tra le altre cose, diventerà un punto di riferimento per iniziative mirate a conoscere maggiormente tutte le problematiche legate alle malattie pediatriche.

Ribadendo e sottolineando con orgoglio e soddisfazione la straordinaria partecipazione della cittadinanza, l'extra gettito ricavato, sarà possibile destinarlo anche alla neonata associazione 'HEAL', per la ricerca neuro - oncologica pediatrica, il cui comitato scientifico sarà composto da medici e infermieri dell'Ospedale Bambin Gesù.  L'area del "Parco per Aurora", assegnata con delibera dal Vi Municipio, poco distante dal Policlinico Tor Vergata, è in queste ore traboccante di fermento, a partire dagli amici dell'Orto Botanico di Tor Vergata, che si stanno adoperando a scavare delle buche per piantare alberi e piante.

E' prevista inoltre, una lezione  riservata ai più piccoli, sulle tecniche di coltivazione e la protezione delle colture. In occasione del pranzo, sarà allestita un'enorme batteria di griglie, con il contributo degli Spqr Grillers, autentici professionisti in fatto di carne, tra l'altro, terzi classificati ai campionati italiani di barbecue. Il ricavato del pranzo, chiesto come contributo spese, sarà devoluto anch'esso a beneficio del progetto. Tutto merito di una piccola, meravigliosa stella, che  brilla tra tutte le stelle più belle del firmamento: "Io non so se mai avverrà uno di quei sogni che uno fa, come questo che non riesco a togliere dal cuore da quando c'è.... Sarà, sarà l'aurora, per me sarà così. Sarà, sarà di più ancora tutto il chiaro che farà".


ARTICOLI CORRELATI
Dopo essere stati rimossi i rifiuti, in particolare ingombranti e legno, sono stati portati ai centri di trattamento/recupero
Controlli a tappeto della Polizia in particolare a Prima Porta, Torpignattara, Primavalle, Torre Gaia e Trastevere
Beppe Recchia, ristoratore romano originario di Valmontone non accetta bambini nel suo ristorante
I PIU' LETTI IN OPINIONI
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Per il M5S è un punto irrinunciabile e difficilmente il PD potrà sottrarsi. Ma i meccanismi e gli abusi del Potere non ne risentiranno affatto
Data di pubblicazione: 2019-10-03 08:15:18
2
La millenaria inaffidabilità dei politici induce a cercare risposte presso altre fonti, sicuramente più credibili...
Data di pubblicazione: 2019-10-02 15:55:11
3
Impietosa analisi del familismo e dei suoi nessi con la mentalità mafiosa...
Data di pubblicazione: 2019-10-06 07:37:40
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]