MARCHINI AUTONOMO
Marchini: "Ringrazio per la stima ma non ho servi né padroni"
E fa gli auguri alla Meloni: "Una donna che decide di mettere al mondo un figlio prende una decisione ​importante e le fa onore"

"Non decido io chi fa l'endorsement o meno. Credo che questa​ sia​ una partita locale non nazionale, quindi saranno i cittadini romani​ a decidere". Così​ Alfio Marchini ai microfoni di Francesco Vergovich su Tele Radio Più. "Noi abbiamo dimostrato di essere autonomi​ - spiega Marchini -.​ Io accetto e ringrazio tutti quelli che hanno parole di stima nei miei confronti perché sono sicuro e solido delle mie identità e​ della mia​ autonomia. Non ho servi né​ padroni​, l​'ho dimostrato in tutta la mia vita e nei due anni di C​onsiglio​ comunale​ dove, come Lista Marchini, non abbiamo accettato prebende,​ posticini né​ nient'altro.  Come ieri c'era​ ​l'endorsement di Berlusconi oggi c'è​ quello di Alfano. Li ringrazio​ entrambi,​ ma rimaniamo​ con la nostra identità e il nostro progetto. Un conto è la stima un conto è la libertà che​ continueremo a mantenere".

E poi su Giorgia Meloni. "Non ho ancora avuto l'occasione, e lo faccio ora, di ​rivolgere gli auguri a Giorgia Meloni che è incinta. Al di là del confronto politico, è importante che il dato umano rimanga in primo piano. Una donna che decide di mettere al mondo un figlio prende una decisione ​importante e ​che le fa onore".


ARTICOLI CORRELATI
Per esprimere una preferenza tra i candidati Guido Bertolaso, Alfio Marchini, Francesco Storace, Fabio Rampelli e Irene Pivetti
4.534 a 2.203 per Marchini. Il totale delle schede scrutinate è di 15.438
A Piazza Pulita, Formigli ha intervistato i 4 candidati sindaci al Comune di Roma
I PIU' LETTI IN INTERVISTE
GIORNO SETTIMANA MESE
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]