SINISTRA ROMANA
Amministrative: Peciola lancia petizione per le Primarie popolari
"Le primariette del Pd renziano a Roma sono già un fallimento, non scaldano i cuori dei cittadini, parlano solo all'apparato"

"Le primariette del Pd renziano a Roma sono già un fallimento, un flop annunciato, non scaldano i cuori dei cittadini, parlano solo all'apparato e si avviano verso un'affluenza deludente o addirittura disastrosa, in un misto di tristezza e depressione politica. Adesso tocca a noi, tocca alla sinistra diffusa romana organizzare primarie vere, partecipate, colorate, larghe, diffuse per scegliere il nostro candidato sindaco. Prendo spunto anche da quanto sostenuto da Stefano Fassina, e invito Ignazio Marino ad aderire, lui che è stato vittima di una congiura di palazzo, e tutti coloro che vorranno partecipare: una sinistra che sta tra la gente e rifiuta nomi calati dall'alto, una sinistra che agisce ma non obbedisce, che propone e non si arrende. Riempiamo Roma di colori e di idee con grandi primarie popolari, una grande consultazione per scegliere il programma e il nostro candidato o la nostra candidata Sindaco!". E' il testo della petizione lanciata su change.org da Gianluca Peciola, esponente di Sel.


ARTICOLI CORRELATI
La candidatura arriva il giorno del suo compleanno, l'ex sindaco di Roma oggi compie 61 anni ed è l'unico che potrebbe infastidire gli avversari
Secondo un sondaggio commissionato dal Pd, solo il 25 % voterebbe Roberto Giachetti, il candidato favorito, uno su quattro
"Di fronte a questo disastro nessuno di noi se la può cavare scaricando le responsabilità su altre forze politiche o sulla comunità di Sel"
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
La sindaca di Roma Virginia Raggi ha rinnovato fino al 13 aprile l'efficacia delle ordinanze per il contrasto alla diffusione del Coronavirus
Data di pubblicazione: 2020-04-04 12:28:09
2
Le pur belle parole della von der Leyen non bastano più, bisogna passare ai fatti. Il Premier Conte: "Più unità e coraggio, o sarà la fine del sogno europeo"
Data di pubblicazione: 2020-04-04 10:13:22
1
È quasi uno slogan, ormai: “niente sarà più come prima”. E Aldo Cazzullo, sul Corriere della Sera, annuncia anni durissimi
Data di pubblicazione: 2020-03-30 17:08:41
2
Il Ministro per la salute Roberto Speranza lo ha confermato nel corso di un'informativa al Senato
Data di pubblicazione: 2020-04-01 10:31:34
3
Dopo il nuovo monito di Mattarella, l’affondo del Premier Conte: “Vicini al punto di non ritorno”. E qualcuno nel Continente inizia a fare retromarcia…

Data di pubblicazione: 2020-03-31 08:36:35
4
In quest’emergenza, non sempre chi detiene il potere si è dimostrato all’altezza: ciononostante, vi sono già dei piccoli segnali di ritorno alla normalità
Data di pubblicazione: 2020-04-03 08:41:50
5
L’annuncio del Governatore lombardo Fontana: “Non c’è più aumento dei contagiati, andiamo verso la discesa”. Ma guai ad abbassare la guardia
Data di pubblicazione: 2020-04-02 08:44:26
1
Il Ministro per la salute Roberto Speranza lo ha confermato nel corso di un'informativa al Senato
Data di pubblicazione: 2020-04-01 10:31:34
2
In quest’emergenza, non sempre chi detiene il potere si è dimostrato all’altezza: ciononostante, vi sono già dei piccoli segnali di ritorno alla normalità
Data di pubblicazione: 2020-04-03 08:41:50
3
L’annuncio del Governatore lombardo Fontana: “Non c’è più aumento dei contagiati, andiamo verso la discesa”. Ma guai ad abbassare la guardia
Data di pubblicazione: 2020-04-02 08:44:26
4
Letterina al miele della presidente della Commissione Europea. E spunta il Sure, un nuovo fondo da 100 miliardi
Data di pubblicazione: 2020-04-02 16:14:43
5
L’emergenza non ferma le polemiche sterili, politiche e non solo. Ma l’ottimismo del Presidente Mattarella può essere più contagioso del virus
Data di pubblicazione: 2020-04-01 08:22:46
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]