IL FUTURO DEI MONTI ERNICI
Rimpasto di Giunta in Regione Lazio
Quali prospettive per le aree protette?

La paventata ipotesi di un rimpasto di Giunta della Regione Lazio di Zingaretti preoccupa, e non poco, relativamente al futuro delle Aree Protette e dei Parchi regionali laziali.

Quando è trapelata la possibilità di assegnare l’Assessorato all’Ambiente all’On Buschini, infatti, le associazioni ambientaliste e tutti coloro che si danno da fare nell’ambito della tutela ambientale, non hanno fatto attendere il loro pensiero in ordine alla possibilità della nuova nomina regionale. Tra queste, Salviamo l’Orso Onlus (www.salviamolorso.it ) che, con un comunicato, spiega le ragioni della propria presa di posizione nettamente contraria alla ventilata nomina di Buschini.

“Non possiamo non rilevare, viene dichiarato nel comunicato, che l’On Buschini, nel corso di pubbliche assemblee, da lui organizzate insieme a Federcaccia e ATC FR1, si sia sempre dichiarato al fianco dei cacciatori e fieramente contrario all’istituzione del Parco degli Ernici”.

A proposito dei Monti Ernici, vale la pena di ricordare la proposta di legge  n°207 del 28.10.2014 relativa alla istituzione di un’area protetta che andrebbe ad interessare quel territorio e che, nonostante le migliaia di sostenitori frusinati sostenitori è rimasta al palo.

“Come se, prosegue Salviamo l’Orso Onlus, una minoranza di cacciatori potesse decidere del destino di un intero territorio a discapito dei più.” E’ interessante notare, inoltre, come lo stesso Zingaretti, con la sua Giunta, si erano anche autonomamente impegnati nell’individuare, termine previsto il giugno scorso, una “adeguata forma di tutela” (Delibera di Giunta n°463 del 17.122013) nel quadro delle azioni previste per il Protocollo in favore dell’Orso Bruno Marsicano. Protocollo firmato e approvato dalla Giunta Regionale, dal Ministero dell’Ambiente e dalle Regioni Abruzzo e Molise.

“Dalla scadenza di quel termine sono trascorsi sei mesi e da quella delibera, due anni. Su questi temi, sottolinea il comunicato, fin dall’ottobre scorso abbiamo intrattenuto i dieci consiglieri regionali firmatari della Proposta di Legge, il Presidente Zingaretti e l'assessore Refrigeri mediante una lettera sottoscritta dai rappresentanti di 66 Associazioni che, a loro volta, rappresentano migliaia di cittadini, molti dei quali hanno firmato l’appello lanciato dal Comitato per la Protezione dei Monti Ernici (www.comitato-ernici.org). Stiamo ancora aspettando che qualcuno ci risponda”.

Sembra proprio che anche il tema ambientale sia divenuto uno di quegli argomenti da trattare soltanto in periodo elettorale. Salvo poi tornare in voga in occasioni eccezionali come la recente reintroduzione in natura della piccola orsetta Morena che ha occupato le pagine dei quotidiani e sconvolto i palinsesti delle TV. Peccato che in pochi, ancora troppo pochi, si siano ricordati di sottolineare la assoluta importanza di avere aree protette a tutela di animali così rari, patrimonio di un Paese che si dice attento al proprio territorio.

“Chissà se, dopo aver fatto di Frosinone la città più inquinata d’Italia, chiude Salviamo l’Orso, non si voglia dare il colpo di grazia anche alla sua provincia facendo dei Monti Ernici un deserto grazie alla “sensibilità” dei migliori amici dell’On Buschini, i cacciatori”.


ARTICOLI CORRELATI
Mi raccomando, prendete appunti e non dimenticate la sagra dell'uva che ha luogo la prima domenica di ottobre
Potrebbe essere la fine delle installazioni delle reti antisqualo nel mondo
L’assurda e tragica vicenda è accaduta in Argentina, sulla spiaggia del Santa Teresita Resort, area non molto distante da Buenos Aires
I PIU' LETTI IN AMBIENTE
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Alta pressione in rinforzo dalla seconda parte della settimana e temperature in rialzo, nuovamente su valori estivi
Data di pubblicazione: 2019-09-10 07:59:48
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]