DA 20 A 16 ANNI
Chiara Insidioso, sconto di pena per Falcioni. Lo sfogo del padre
E’ di ieri la notizia dello sconto di pena per Maurizio Falcioni, che, a Casal Bernocchi, nel febbraio del 2014, ha massacrato di botte Chiara Insidioso, fino a ridurla in coma

E’ di ieri la notizia dello sconto di pena per Maurizio Falcioni, che, a Casal Bernocchi, nel febbraio del 2014, ha massacrato di botte Chiara Insidioso, fino a ridurla in coma. Da allora per Chiara, la situazione non è affatto facile. E non lo è nemmeno per suo padre, Maurizio Insidioso, che con tutte le forze sta combattendo affinché giustizia venga fatta.

Purtroppo per lui, e per Chiara, però, ieri Falcioni in appello ha ottenuto uno sconto di pena di 4 anni (da 20 a 16). E il padre di Chiara si è così sfogato: “Cara Chiara, oggi sono stato affianco a colui che ti ha ridotto cosi per sempre...lo sai oggi sei stata oltraggiata da lui...dal suo avvocato e dai giudici che non hanno coraggio...Chiara ...L'ITALIA è un paese dove non c'è dignità e oggi in quell'aula si parlava solo del modo in cui riabilitare al mondo quel verme di Falcioni...nessuno ha mai pensato a come sei e sarai per sempre ridotta e abbandonata...lui ha ricevuto un bellissimo sconto che lo aiuterà a tornare presto a fare la sua vita...Oggi mi piacerebbe avere la possibilità di sapere che potrei portarti via da questa Italia...bruciare la mia carta d'identità sarebbe un sogno..io non mi sento rappresentato più da nessuno in questo paese...si fanno ricorrenze...si fanno salotti e si parla di violenza sulle donne..ma al dunque chi fa' del male a una donna ne esce sempre meglio di chi è vittima…”.

Al termine dell’udienza, Maurizio Insidioso ha accusato un malore. “Chiare’ - conclude, nello sfogo affidato al suo profilo Facebook - oggi non ci vediamo so' stato male e non mi sento bene...ma vedrai che domani mi rialzo e ci rivediamo...tu sei la mia guida e ti ringrazio perché senza di te non posso sta’..."


ARTICOLI CORRELATI
Arriva la sentenza: Chiara Insidioso Monda è in stato vegetativo permanente a causa delle botte di Maurizio Falcioni
Rabbia e dolore in aula, al termine dell’udienza la famiglia insorge
Parenti e amici di Chiara organizzano una fiaccolata di preghiera e di protesta ad Acilia
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
Il 45enne si è lasciato cadere nel vuoto dal tredicesimo piano ed è morto al San Camillo
2
In un'intervista al Corriere della Sera racconta il suo piano per salvare Roma dall'emergenza rifiuti e svela le intenzioni politiche di Alessandro Di Battista
3
Un uomo di mezza età, poco dopo la partenza dal capolinea, ha iniziato a insultare e inveire contro una scolaresca di studenti francesi a bordo del mezzo
4
Impatto tra un tram della linea 3 e un bus della linea 51 su via Emanuele Filiberto
5
Il governatore: "È un bellissimo segnale che dimostra come a Roma non ci sono solo gli sgomberi e l’abbandono delle periferie ma c’è anche chi alle periferie ci pensa o con un intervento culturale o con una palestra o con un campogiochi"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]