GRANDE MAESTRO
Enzo Garinei si fa in tre: a Roma, Civitavecchia e Rocca di Papa
I giovani che hanno calcato il “tavolaccio di Ribalte”. Tra questi ci piace ricordare: Giorgio Borghetti, Caterina Balivo, Valentina Persia, Maurizio Battista e tanti altri

Dopo 30 anni la storica scuola di teatro "Ribalte"  di Enzo Garinei assume una nuova veste e si fa in tre: tre sedi diverse a Roma (teatro Ambra alla Garbatella), a Civitavecchia (teatro Nuovo Sala Gassman) e a Rocca di Papa (teatro Civico). 

La scuola "Ribalte" nasce nel 1986 per iniziativa di Enzo Garinei, che dopo 60 anni di teatro fra prosa e commedia musicale, ha ben pensato di trasmettere una vera e propria eredità  a tutti i giovani  che decidono di avvicinarsi al magico mondo del teatro. La scuola dura solo un anno, nove mesi per l’esattezza. Alla fine del corso, viene conferito a tutti gli allievi, un attestato di professionalità e di frequenza a firma del direttore artistico e dell’intero corpo insegnante che ha accompagnato l’allievo durante il percorso formativo. Le materie che vengono impartite sono: recitazione, dizione, improvvisazione, canto e movimento scenico.

Il direttore artistico Enzo Garinei predilige il canto ed il movimento scenico tra le materie, proprio perchè figlie della commedia musicale e della rivista e ritiene quindi opportuno preparare l’allievo al mondo del musical e della commedia musicale italiana. Garinei auspica di poter creare un gruppo di giovani che possano entrare a far parte di una compagnia giovanile dal nome “Ribalte teatro”.

Circa un migliaio di giovani hanno calcato il “tavolaccio di Ribalte”. Tra questi ci piace ricordare: Giorgio Borghetti Caterina Balivo, Valentina Persia, Maurizio Battista e tanti altri. Questa scuola al suo trentesimo anno di attività è nata con la consapevolezza, che il teatro, nonostante il sopravvento del cinema e della televisione, è alla base di qualsiasi arte creativa dell’attore. La professione dell’attore, indefinibile, che sfida ogni spiegazione, ogni regola che si conosce, oggi è basata solo sulla costruzione che i mass-media ne hanno fatto. I corsi istituiti da questa scuola, sono mirati ad una messa a punto di questa professione, dove la tradizione è necessaria e deve essere ritrovata.

Una scuola che ampliandosi risponde alle esigenze del momento : economicità, rapidità (il corso dura solo nove mesi) e possibilità di uno sbocco lavorativo in tempi brevi, dando la possibilità a tutti, anche se non residenti a Roma di accedere ad una grande scuola di teatro con un corpo insegnante importante: oltre Enzo Garinei abbiamo: Manolo Casalino, Federico Perrotta,Enrico Maria Falconi,Andre Garinei, Enzo Storico, Ilenia Costanza, Elisabetta Tulli e Francesca Borrelli.

Molti degli insegnanti rivestono un ruolo attivo ( e non solo di docenza)  sia come registi che come produttori. Aspetto fondamentale per garantire agli allievi delle prospettive di lavoro dirette. La stessa scuola "Le Ribalte" prenderà parte come co-produzione nella messa in scena di almeno uno spettacolo. "Ribalte" ha programmato per gli allievi anche degli stage in italia e all'estero ( attivati rapporti con Inghilterra, Spagna, Usa). Gli allievi ammessi alla scuola  di recitazione, verranno muniti di un tesserino di riconoscimento, valido per entrare gratuitamente (o con biglietto ridotto) presso i vari teatri romani e del Lazio, per assistere agli spettacoli.


ARTICOLI CORRELATI
Scritto e diretto da Enrico Maria Falconi, l’aiuto regia è Maria Chiara Trabberi
Hanno letto alcuni brani del libro Enrico Maria Falconi, Delfina e Fabio Angeloni e il Prof. Vincenzo Mastronardi
Durante l’evento saranno in vendita le “Mele dell’AISM” e tale iniziativa coincide con la settimana delle mele che vedrà alternarsi tantissimi volontari dell’associazione
I PIU' LETTI IN SPETTACOLI
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Checco Zalone batte se stesso anche grazie alla strategia della polemica sul tema migranti: il “purché se ne parli” frutta 8,7 milioni di euro in un solo giorno
Data di pubblicazione: 2020-01-03 08:12:57
2
I siciliani Levante e Alberto Urso, molti toscani tra i big come Marco Masini, Piero Pelù e Irene Grandi, e i romani?
Data di pubblicazione: 2020-01-07 09:25:16
3
Grandi discussioni intorno alla presenza o meno della Jebreal. Una diatriba ridicola che però ha delle implicazioni su cui riflettere
Data di pubblicazione: 2020-01-08 15:06:17
4
Da un lato è solo l’ennesimo trucchetto per richiamare l’attenzione. Dall’altro, rientra in una strategia più complessa
Data di pubblicazione: 2020-01-20 12:02:27
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]