POLITICA
Poliziotto sospeso perché membro dell'Esercito di Silvio
Simone Furlan si schiera dalla parte dell'agente, attacca la Sinistra e prepara presidio al Quirinale

Simone Furlan, fondatore dell’Esercito di Silvio, un’accolita di persone unite verso Silvio Berlusconi e con l'obiettivo dichiarato di difendere il leader della destra italiana dagli attacchi dei comunisti, si schiera dalla parte di Giovanni Iaco, il poliziotto perseguitato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri perchè membro del movimento politico.

"È vergognoso che un dirigente della polizia di stato, nominato da Matteo Renzi alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, promuova la sospensione dal servizio di Giovanni Iacoi, agente di Polizia dal curriculum esemplare, solo perché iscritto all'Esercito di Silvio" scrive in una nota su Facebook Simone Furlan. "È stata presentata oggi una interrogazione al Ministro Alfano a firma Polverini, Brunetta e altri colleghi che ringrazio, affinché venga fatta rispettare la legge che consente agli uomini in divisa, nel proprio tempo libero di poter fare attività politica. Siamo stanchi della persecuzione che la sinistra perpetra a tutti i livelli verso coloro che amano e sostengono Silvio Berlusconi".

A corredo del pensiero di Furlan sulla sua pagina Facebook, una foto. Il fondatore dell'Esercito di Silvio indossa una maglia stampata con l'hashtag #IOSONOIACOI. Conclude lanciando un appello al Presidente del Consiglio: "Chiedo a Renzi le dimissioni del dirigente che ha compiuto un simile attacco alla libertà individuale, avvisando fin da subito che qualora ciò non avvenga siamo pronti ad organizzare un presidio davanti al Quirinale per chiedere al presidente Mattarella di intervenire tempestivamente".

 


ARTICOLI CORRELATI
La candidatura arriva il giorno del suo compleanno, l'ex sindaco di Roma oggi compie 61 anni ed è l'unico che potrebbe infastidire gli avversari
"Ho conosciuto Massimo Troisi a casa dell’amico comune Romano Albani, grande Direttore della Fotografia..."
Mentre ieri migliaia di studenti affrontavano la prova d'accesso, è stato abolito il bonus maturità
I PIU' LETTI IN POLITICA
GIORNO SETTIMANA MESE
1
Per fruire del servizio sarà necessario autenticarsi attraverso il sistema eIDAS
Data di pubblicazione: 2019-08-19 11:49:54
2
"Ora chiediamo una svolta da parte del Comune e di Ama, che, rapidi, dovranno compiere le scelte necessarie sugli impianti per garantire un corretto funzionamento del sistema dei rifiuti"
Data di pubblicazione: 2019-08-19 21:45:13
3
"Vista l'ennesima prova di stress alla quale Atac ha deciso di sottoporre i suoi utenti, lasci almeno aperti i tornelli delle stazioni rimaste aperte"
Data di pubblicazione: 2019-08-19 22:39:44
1
Per contrastare il dominio schiacciante di Lega e Salvini, il marito del sindaco di Roma si auspica un'unione con Tutta la sinistra per dar corpo a una maggioranza alternativa
Data di pubblicazione: 2019-08-11 16:38:40
2
"Chi vuole fare polemica fa un danno ai romani. Ci accusano che li stiamo distogliendo dal servizio per mostrarli alle persone?"
Data di pubblicazione: 2019-08-09 19:00:49
3
L'assessore alla Mobilità di Roma Capitale, commenta l'approvazione del Pums da parte dell'Assemblea capitolina
Data di pubblicazione: 2019-08-02 21:17:41
4
"Il piano riprende progetti di cui si parla da 20 anni, come la Tva o la metro D, ma anche tante nostre intuizioni"
Data di pubblicazione: 2019-08-07 22:05:02
5
"La quotidiana rappresentazione farsesca si è spostata oggi ad Acilia"
Data di pubblicazione: 2019-08-09 13:46:59
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]