CRONACA
Roma, si finge ufficiale e sequestra e violenta una prostituta
Un 41enne romano ha avvicinato la donna sulla Tiburtina e l'ha portata in un appartamento in zona Colli Aniene

 I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un cittadino romano, di 41 anni, già conosciuto alle forze dell’ordine, con l’accusa di usurpazione di titoli, sequestro di persona, violenza sessuale aggravata, lesioni personali e rapina aggravata. L’uomo, questa notte, con la sua auto, in via Tiburtina ha avvicinato una ragazza nigeriana di 27 anni che si prostituisce, irregolare sul territorio italiano, e fingendosi un appartenente alle forze dell’ordine, dopo averle mostrato una finta placca metallica con distintivo, le ha intimato di salire a bordo.

Appena in auto, per la vittima è iniziato un vero e proprio incubo. Minacciandola con una finta pistola, risultata essere poi un accendino, l’uomo l’ha prima rapinata della borsa contenete soldi e cellulare e poi l’ha condotta fino al suo appartamento in zona colli Aniene dove, sempre sotto minaccia della finta pistola, l’ha obbligata ad avere ripetuti rapporti sessuali che ha ripreso con il suo smartphone. Dopo alcune ore, la vittima approfittando di un momento di distrazione del suo aguzzino  è riuscita a fuggire dall’appartamento e una volta in strada ha fermato un passante che ha allertato il 112.

Intervenuti sul posto, i Carabinieri hanno bloccato ed arrestato il 41enne che era ancora in casa rinvenendo e sequestrando anche la borsetta della vittima, la finta pistola e il falso tesserino, oltre allo smartphone con i filmati della violenza. La donna è stata soccorsa e medicata presso il Policlinico “Casilino”. L’uomo arrestato dai Carabinieri è stato associato presso il carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


ARTICOLI CORRELATI
La donna sequestrata forse per ritorsione a causa della separazione dal marito. I figli non potevano andare a scuola
Due romeni li hanno condotti in uno stabile sulla Tuscolana e hanno preso a bastonate la donna, gravemente ferita
La donna ha denunciato il suo compagno e ora è pronta a fare i nomi dei suoi clienti, tra cui noti medici e avvocati
I PIU' LETTI IN CRONACA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
1
All'arrivo dei bus, prima di attestarsi alla banchina della fermata, il bus sarà controllato dalla porta anteriore
2
Secondo la testimonianza dell'amica, la 17enne giunta a casa sarebbe andata in una stanza e avrebbe chiuso la porta, mentre lei era in un'altra camera
3
La giovane è deceduta in ospedale dopo essere caduta da una finestra a via Pomezia

4
Il sindaco di Roma durante la presentazione del libro "Casamonica" di Nello Trocchia ha rivelato il particolare ritrovamento
5
L'uomo, un bengalese di 40 anni, sarebbe stato costretto a subire violenze e umiliazioni per sei anni

1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Vergovich Comunicazione Srls.
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.iva n° 12555091003
info@romait.it

[ versione mobile ]