POLITICA
Foibe, studenti in "Viaggio del Ricordo" sui luoghi della Memoria
Dopo il taglio dei fondi dello scorso anno, torna il Viaggio del Ricordo: studenti in viaggio con l'assessore Masini
Foto agenzia DIRE

3 giorni nei luoghi dell'esodo giuliano dalmata e delle Foibe, per conoscere e approfondire il dramma del confine orientale italiano.

Dopo il viaggio della Memoria sui luoghi dell'Olocausto, è la volta del 'Viaggio del Ricordo' che, fino a mercoledì prossimo, porterà in Friuli Venezia Giulia e Istria 144 studenti di 29 istituti superiori del territorio capitolino, accompagnati dai docenti e dall'assessore alla Scuola Paolo Masini. "Basovizza, Padriciano, Trieste, Fiume, Pisino, Rovigno: abbiamo fortemente voluto che le scuole romane potessero tornare a visitare questi luoghi, e nelle scorse settimane abbiamo organizzato corsi di formazione per gli insegnanti e per gli studenti", spiega Masini.

Dopo il taglio ai fondi dello scorso anno, i ragazzi romani possono ora confrontarsi di nuovo con la Memoria. "Al centro di questo viaggio - continua - c'è la volontà di ripercorrere le tracce di una tragedia che ha coinvolto centinaia di migliaia di nostri connazionali e che è stata a lungo trascurata o dimenticata".

Il viaggio, organizzato dall'Assessorato alla Scuola e dal Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici di Roma Capitale, è realizzato con il contributo della Fondazione Roma e in collaborazione con l'Associazione Nazionale Venezia Giulia Dalmazia e la Società di Studi Fiumani.


ARTICOLI CORRELATI
L'assessore Masini, partito con gli studenti, ha deposto una corona al sacrario di Redipuglia
La scritta a Tor Marancia: "Sesso, Foibe e Rock 'n Roll", e la denuncia di Andrea De Priamo
Comune e Regione inaugurano Casa del Ricordo insieme a Società di Studi Fiumani e associazione Venezia Giulia e Dalmazia
I PIU' LETTI IN POLITICA I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA I PIU' LETTI
1
Il piano prevede la sperimentazione di strisce pedonali con led, nuova segnaletica e nuovi semafori e il prolungamento dell'isola pedonale dov'è la fermata bus
2
Esponenti del Pd romano come Giachetti, saranno presenti in alcune piazze della Capitale per raccogliere firme per il referendum sulla privatizzazione dell'Atac
3
Sblocco del turn over che coinvolgerà nel triennio 2018/2020 circa 400 unità di personale, che andranno a rimpiazzare le altrettante in uscita per pensionamento
4
"Lo abbiamo fatto minimizzando i costi: abbiamo investito 2 milioni di euro contro i 15 milioni spesi nel febbraio 2012 dall'amministrazione Alemanno"
5
La candidatura arriva il giorno del suo compleanno, l'ex sindaco di Roma oggi compie 61 anni ed è l'unico che potrebbe infastidire gli avversari
1
"È vero che i problemi di Roma non sono nati con la giunta Raggi. Ma riuscire a peggiorare il sistema dei rifiuti non era per niente facile"
2
"Dopo anni di blocco e di impoverimento dell’organico, ripartono le assunzioni: lo scorso marzo abbiamo infatti avviato le selezioni per 71 nuovi giardinieri"
1
"Un parco immerso nel verde, animato da creature magiche, dove i sogni e i desideri dei bambini possono prendere forma e colore"
2
Chiamare prevenzione una mammografia è sbagliato, perché la vera prevenzione è nei comportamenti dietetici quotidiani
3
Al via l'operazione 'Andate piano'. Cambiano anche i limiti di velocità
4
Lo ha detto l'avvocato del marinaio accusato dello stupro a Radio Cusano Campus: "Ha cambiato versione troppe volte"
5
"Per garantire una scuola ed una casa a tutti i bambini, le famiglie Rom hanno deciso oggi di rientrare nel Camping River"
Romait.it è un marchio di Associazione Culturale "Un Giorno Speciale".
Autorizzazione Tribunale di Velletri n°6/14 del 18/04/2014

Direttore: Francesco Vergovich
P.IVA e C.F. 09678001000
info@romait.it

[ versione mobile ]